Addio a Tony Dyson, morto il creatore di R2-D2 di Star Wars

Addio a Tony Dyson, morto il creatore di R2-D2 di Star Wars

168
CONDIVIDI

Tony Dyson (68 anni), professionista di effetti speciali e creatore del celebre robottino della saga di Star Wars RD-D2, è stato trovato morto nella sua casa a Triq Zirzieb sull’isola di Gozo a nord di Malta, dove si era trasferito all’inizio degli anni ’90.

Alcuni amici, non avendo avuto più sue notizie da giorni, hanno allertato la polizia che ha fatto la triste scoperta.

Dyson era famoso per la sua risata contagiosa e ad una recente intervista al giornale Times of Malta aveva detto: “Siate giocosi. Non smettete mai di giocare. Se guardate alla vita come dovrebbe essere, allora diventerete molto creativi“.

Oltre a Star Wars, Dyson ha lavorato per altri celebri film hollywoodiani, come Superman 2 e Moonraker.

Ha anche progettato e costruito robot per alcune delle più grandi società di elettronica internazionali come Sony, Philips e Toshida.

Ma è il suo droide R2-D2, di colore bianco e blu, spalla dell’umanoide C-3P0, ad essere ancora oggi uno dei robot più noti e amati al mondo.