USA: donna colpita in sala da un colpo di pistola

28
CONDIVIDI

Una donna è stata colpita da un colpo d’arma da fuoco durante una proiezione di 13 Hours di Michael Bay in un cinema di Washington lo scorso giovedì sera.

La polizia ha arrestato il sospetto che ha ammesso di aver accidentalmente sparato e ferito la donna seduta di fronte a lui al Regal Cinemas.

Le autorità sono state chiamate intorno alle 20.00 dopo che un uomo ha sparato dentro la sala. La polizia ha evacuato la sala della sparatoria ma non l’intero cineplex.

Il 29enne è ritornato a casa e ha chiamato il 911 alle 21.40 dichiarando che la sua pistola era caduta e aveva sparato. Ha anche dichiarato di aver bevuto prima che il fatto accadesse.

Le condizioni della donna sono adesso serie ma non più critiche, è stata colpita a una spalla e ricoverata al Harborview Medical Center a Seattle.

Secondo la polizia vittima e colpevole non si conoscono.

Fonte: Variety

Commenti

commenti