Benedetta Follia

Benedetta Follia apre in testa al box office italiano, seguito da Jumanji e Come un gatto in tangenziale.

box office

Un film italiano torna a dominare la il box office nostrano. Si tratta di Benedetta Follia, che apre con 3,5 milioni di euro incassati in oltre 670 sale a disposizione. Il nuovo film di Carlo Verdone registra la media per sala più alta della classifica, pari a 5200 euro.

Jumanji – Benvenuti nella Giungla scivola in seconda posizione incassando 1,6 milioni al suo secondo weekend e arrivando a quota 7,8 milioni.

Come un gatto in tangenziale regge saldamente al terzo posto con 1.190.000 euro, superando il tetto degli 8 milioni.

Wonder conferma la quarta posizione della scorsa settimana con 1.114.000 euro e arriva a ben 10,3 milioni globali.

Coco scende al quinto posto con 1 milione di incasso per un totale di 9,2 milioni.

Tre Manifesti a Ebbing, Missouri esordisce con 862.000 euro in 168 copie e ottiene la seconda media per sala più alta della classifica, pari a 5100 euro.

Calo per Tutti i soldi del mondo che totalizza 2,2 milioni con altri 668.000 euro.

The Midnight Man debutta in ottava posizione con 650.000 euro, mentre Napoli velata precipita al nono posto con altri 621.000 euro, giungendo a quota 5,2 milioni.

Chiude la top10 Il Ragazzo Invisibile: Seconda generazione, che con altri 301.000 euro totalizza 1,3 milioni.