bohemian rhapsody recensione

Bohemian Rhapsody trionfa al box office italiano, seguito da Il Grinch e Se Son Rose.

box officeIl podio di questa settimana subisce un totale cambiamento grazie alle new entry.

In particolare, Bohemian Rhapsody conquista il box office italiano con un esordio strepitoso. Il biopic sui Queen incassa 5,4 milioni di euro in 716 sale a disposizione, registrando una straordinaria media per sala pari a 7500 euro.

Il Grinch apre in seconda posizione con 1,8 milioni in circa 600 copie, ottenendo una media per sala che sfiora i tremila euro.

Il terzo gradino del podio è occupato da Se Son Rose, che esordisce con 1,6 milioni di euro e un’ottima media di 3200 euro.

Così Animali Fantastici: I Crimini di Grindelwald scende al quarto posto raccogliendo altri 961.000 euro con cui arriva a quota 11,7 milioni di euro.

Seguono Robin Hood – L’origine della leggenda (492.000 euro) e Troppa grazia (278.000 euro), giunti rispettivamente a 1,5 milioni globali e 822.000 euro complessivi.

Calo anche per Lo Schiaccianoci e i Quattro Regni che arriva a quota 9,1 milioni con altri 193.000 euro.

Tre volti debutta in ottava posizione con 116.000 euro, mentre Morto tra una settimana (o ti ridiamo i soldi) totalizza 458.000 euro con altri 112.000 euro.

Chiude la top10 Widows – Eredità criminale che raccoglie 98.000 euro per un globale di 1,1 milioni.