ralph spacca internet

Weekend molto ricco al box office italiano, dove trionfa Ralph Spacca Internet seguito da AquamanLa Befana vien di notte.

box officeIl fine settimana dell’Epifania si è rivelato molto ricco al botteghino italiano, a partire dal primo film in classifica. Infatti Ralph Spacca Internet conquista il box office con  ben 4 milioni di euro incassati in 677 sale a disposizione, registrando una strepitosa media per sala che sfiora i seimila euro.

Ottimo risultato anche per Aquaman che apre in seconda posizione incassando 3,7 milioni in 540 copie, ottenendo una media per sala stellare pari a 6800 euro.

La Befana vien di notte scende al terzo posto con 1,9 milioni con cui arriva a quota 6,8 milioni.

Fresco vincitore del Golden Globe come Miglior film drammatico e Miglior attore protagonista in un film drammatico, Bohemian Rhapsody raccoglie 1.249.000 euro e giunge alla bellezza di 23,3 milioni di euro.

Moschettieri del Re conferma la quinta posizione dell’esordio con 1.241.903 euro incassati in questo weekend, per un totale di 4,2 milioni.

Grande debutto per Van Gogh – Sulla soglia dell’eternità con Willem Dafoe, vincitore della Coppa Volpi alla Mostra di Venezia, che apre con 1.241.021 euro incassati in 256 sale disponibili, registrando un’eccezionale media per sala pari a 4800 euro.

Il Ritorno di Mary Poppins scende al settimo posto con altri 968.000 euro con cui giunge a quota 11,6 milioni.

Vice – L’uomo nell’ombra esordisce con 645.000 euro, mentre Amici come prima raccoglie altri 516.000 euro e supera il tetto degli 8 milioni.

Chiude la top10 Suspiria di Luca Guadagnino che debutta con 421.000 euro in meno di 230 copie.