Kate WinsletSembra un’affermazione assurda e ingrata, eppure pare che la divina Kate Winslet non ami troppo il suo nudo che, a 21 anni, l’ha catapultata nell’universo (e nella storia) del cinema. L’attrice infatti negli anni ha avuto una carriera straordinaria, coronata da un Oscar e da tantissimi ruoli per i quali se ne sarebbe meritati molti altri, ma tutti ricordiamo quel nudo, nella scena in cui la giovane e ribelle Rose si fa ritrarre da Jack per uno dei suoi disegni con indosso solo il Cuore dell’Oceano.

 
 

Quella scena è stata la prima che i giovani Kate e Leonardo DiCaprio hanno girato per il film, e complice la givinezza, l’inesperienza, il nudo e la mancata conoscenza reciproca dei due protagonisti, è stata, a detta di James Cameron stesso, la scena più difficile e imbarazzante da girare. Adesso Kate, durante la promozione di Divergent, ha confessato di essere ossessionata dalla litografia tratta dal disegno del film, disegno realizzato dallo stesso Cameron. Si rifiuta ormai di autografare le migliaia di foto di lei 17enne nuda che i fan le propongono ed è arrivata a dire addirittura che se tornasse indietro non si presterebbe mai a quella scena.

“Non autografo più quel disegno. Non mi sento a mio agio a farlo. Me lo chiedono un sacco di persone e non capisco il perché.” Ha dichiarato Kate, raccontando un aneddoto legato proprio ad una richiesta del genere: un fan le chiese di autografarle una litografia gigante del disegno incriminato, e lei “Non volevo girare quella scena, perché deve continuare a vederla anche 16, 17 anni dopo?”.

[nggallery id=604]

Che ve ne pare? Vi sembra giusto che Kate rifiuti così decisamente una scena che ha contribuito a darle fama mondiale?