Chris Hardwick, comico, presentatore televisivo e soprattutto fan dei fumetti e dei cine-fumetti, ha rilasciato una breve dichiarazione al Larry King Now lunedì scorso, nella quale si schiera dalla parte dei produttori di Batman v Superman Dawn of Justice, e in generale del film, schierandosi apertamente contro le voci su internet che vedrebbero il film come un fallimento in partenza.

Batman v Superman Dawn of Justice“La voce più alta su internet è sempre la negativa – ha spiegato Hardwick – perchè la rabbia e l’odio sono motivazioni più forti del ‘oh, sembra interessante’. Io penso che sia un progetto interessante, e quindi non vado su internet a scriverlo.” Su Ben Affleck come nuovo Cavaliere Oscuro, Hardwick ha replicato: “Penso che le persone (che sono arrabbiate) dimentichino che prima che Iron Man arrivasse sul grande schermo e desse inizio all’intera catena di eventi Marvel, lo stesso Iron Man era solo un personaggio secondario, e Robert Downey Jr. era quasi inassumibile all’epoca. E tutti dicevano con tono disgustato ‘Iron Man? Mi prendi in giro?’ e dopo l’uscita invece tutti a dire elettrizzati ‘Iron Man! Robert Downey Jr.!’ Amo essere sorpreso dalle persone, e amo essere eccitato aspettando delle cose (film).”

La posizione di Chris Hardwick è senza dubbio ragionevole e condivisibile. Speriamo che ognuno di noi venga, alla fine, piacevolmente sorpreso da Batman v Superman Dawn of Justice.

Le riprese di Batman v Superman Dawn of Justice si stanno svolgendo nei Michigan Motion Picture Studios e in location in giro per Detroit, Michigan ,Illinois, Africa, e il Sud Pacifico.

Vi ricordiamo che Batman v Superman Dawn of Justice sarà diretto dal regista Zack Snyder su sceneggiatura scritta in collaborazione con Chris Terrio (Argo), sulla base di una storia già scritta da David S. Goyer. Confermati nel cast del film Henry Cavill, Ben Affleck, Amy Adams, Laurence Fishburne, Diane Lane, Gal GadotJeremy Irons e Jesse Eisenberg.