Empire 3×18 recensione del finale di stagione

La terza stagione di Empire ha tenuto viva la tradizione e non ha deluso i suoi fan con un season finale letteralmente esplosivo. Finalmente è il momento della presentazione di Inferno al Laviticus Las Vegas e tutto sembra pronto: Giuliana (Nia Long) e Lucious (Terrence Howard) si amano più che mai; Cookie (Taraji P. Henson) e Shine (Xzibit) sono d’accordo per far saltare l’affare introducendo qualche gangster; Shine è complice di Andre (Trai Byers) per il piano finale, una bomba per eliminare definitivamente Lucious Lyon.

Nel frattempo la ricerca di Bella continua incessantemente ma i Dubois hanno in mente qualcosa e forse Hakeem (Bryshere Y. Gray) potrebbe servir loro per arrivare a distruggere l’Empire.

Il cadavere di Tariq (Morocco Omari) continua a giacere in casa Lyon e la nonna sembra comprendere come uscire dalla prigionia in cui si trova, un piano a dir poco infallibile che metterà nei guai la povera Anika (Grace Byers).

Al Laviticus però le cose non vanno come previsto e, come anticipato dal trailer della settimana scorsa, per Cookie e Lucious è finalmente or di stare insieme. I sacrifici della donna vengono apprezzati sia dal suo amato che dai suoi figli che gli dedicano due canzoni decisamente emozionanti. Tutto sembra filare per il verso giusto ma Andre non è presente per l’intera puntata e il suo piano è ancora in atto.

La fine dell’episodio è estremamente inattesa e alza l’attenzione per la prossima stagione sottolineando il dramma Lucious – Cookie, protagonista anche di tutta questa terza stagione. I due avevano appena trovato la felicità, ma senza i loro litigi e l’universo che combatte il loro amore probabilmente Empire non esisterebbe.

Piuttosto sorprendente anche il ruolo dell’infermiera dagli strani modi, interpretata da Demi Moore, che lei centri qualcosa in questa situazione?

Sicuramente centro della quarta stagione già confermata, sarà l’amnesia di Lucious ma non da poco sembra essere la linea narrativa che vede protagonisti i Dubois che tentano di attaccare i Lyon da tutti i fronti, per primo Hakeem ma pare anche l’ingenuo Jamal (Jussie Smollett).

L’omicidio di Tariq rimane ancora senza spiegazione alcuna se non il bipolarismo della donna ma poco importa in una puntata così densa. Ora come uscirà Anika dalle accuse di omicidio senza l’aiuto di Lucious? Crederanno alla nonna o a lei? E quali saranno le conseguenze per il gesto di Andre?

Per avere le risposte a tutte queste domande bisognerà aspettare probabilmente la fine dell’anno ma ancora una volta con una forte aspettativa vista la grande suspance che hanno creato.

 

 
 

RASSEGNA PANORAMICA

Sommario

La terza stagione di Empire ha tenuto viva la tradizione e non ha deluso i suoi fan con un season finale letteralmente esplosivo.
- Pubblicità -

ALTRE STORIE

- Pubblicità -