Crazy for you, episodio 12 della serie The CW The Flash comincia dentro un carcere. Un detenuto viene fatto evadere da una ragazza in un modo decisamente originale. Dopo una breve ricerca Barry (Grant Gustin) scopre che la ragazza si chiama Shawna (Britne Owford) e che riesce a smaterializzarsi ricomparendo ovunque voglia. Cisco (Carlos Valdes) continua per suo conto le indagini sulla morte di Ronnie (Robbie Amell) ma scoprirà di non avere esattamente la stoffa del segugio. In tema di scoperte, una strana serata fuori farà capire a Barry e Caitlin (Danielle Panabaker) diverse cose.

 

flash1x12-3Puntata gradevole anche se molto ‘sentimentale’. Il sub plot si sta arricchendo di piccoli tasselli che a ogni episodio complicano di più il cammino verso la verità, coinvolgendo altri personaggi. Abilmente i nemici di Flash non vengono fatti uscire di scena mai completamente e in questo modo c’è un continuo ‘vai e vieni’ che ossigena la serie quanto basta per renderla interessante. In alcuni episodi (come in questo), le movimentate vicende di Central City cedono il posto alla complicata rete di rapporti interpersonali tra i vari personaggi. Indagando sull’evasione Barry avrà un piacevole quanto inaspettato incontro che gli riempirà il cuore di gioia. Un cuore che continua a battere per Iris (Candice Patton) nonostante la ragazza sia felicemente fidanzata con Eddie (Rick Cosnett). In questa puntata il ragazzo troverà in Caitlin una confidente molto comprensiva dal momento che anche lei non se la passa benissimo a livello sentimentale.

flash1x12-1Il suo amato Ronnie “is gone”, non c’è più e anche se cerca di farsi forte, una parte di lei ancora spera che possa tornare. Tra lei e Barry fin dall’inizio c’è stata una strana tensione, soprattutto da parte della ragazza che da sempre si è mostrata molto protettiva nei suoi confronti. Le comuni pene d’amore ora li uniscono ancora di più e chissà che finalmente non decidano di voltare pagina insieme e dar vita a un nuovo racconto con entrambi protagonisti. Mentre alla S.T.A.R. si cerca di arginare i poteri della pericolosa Shawna, Cisco cerca a suo modo di fare l’eroe. Stuzzicato dall’astuto Hartley (Andy Mientus) si lancia alla ricerca della verità su Ronnie. Finora il suo personaggio è rimasto fedele all’etichetta di nerd super preparato e altrettanto super sfigato. Con la sua goffa iniziativa certamente non guadagna punti ma finisce per confermare la prima impressione, oltre a creare non pochi problemi.

Britne Owford in questa puntata interpreta la sfuggente Showna Baez. L’attrice, nata a Toronto, oltre a recitare in Skins, Ravenswood e The Divide, ha partecipato anche alla seconda stagione di American Horror Story:Asylum nei panni di Alma Walker, la ragazza che Kit (Evan Peters) sposa di nascosto.

VOTO: 3/5 stelle