Aaron-Eckhart

 

Dopo la gradita presenza a Roma per presentare in concorso il suo Rabbit Hole, Aaron Eckhart interpreterà The Expatriate, un film in stile Jason Bourne che  lo vedrà in fuga per l’Europa nella veste di un agente della CIA.

La regia è di Philipp Stolzi, ed Eckhart interpreta il protagonista, una spia che decide di lasciare l’agenzia e accettare un impiego come responsabile della sicurezza di una grossa multinazionale in Belgio e cercare di ristabilire un buon rapporto con la figlia quindicenne che non vede da tempo. Se non che un giorno, dopo essersi recato al lavoro, l’uomo ha la sorpresa di scoprire che non c’è più niente, i colleghi sono spariti, e la sua segretaria è un’assassina che cerca di ucciderlo.

Le riprese dovrebbero svolgersi all’inizio dell’anno prossimo in Belgio e a Montreal.

Fonte: comingsoon.it