Lo scorso luglio abbiamo appreso che la Paramount Pictures era intenzionata a realizzare un lungometraggio tratto dalla serie cult degli anni ’90 Baywatch, e che Jerey Garelick, sceneggiatore di Una notte da leoni e Ti odio, ti lascio, ti…, era stato incaricato di scrivere e dirigere il film.


Da allora non si è più saputo niente fino ad ora, quando la major ha assunto Brian Gatewood e Alessandro Tanaka per realizzare l’adattamento, con la speranza di far uscire il film nell’estate 2011. La scelta dei nuovi sceneggiatori convalida l’idea di una rivisitazione del telefilm in versione commedia, dal momento che i due stanno sviluppando altri progetti di questo genere per la tv e per il cinema.
Altre fonti interne alla produzione paragonano il progetto alla versione cinematografica di Charlie’s Angels, lasciando intendere che buona parte dell’azione sarà incentrata sulla componente femminile.

Il film di Baywatch è in fase di sviluppo da orami molti anni. Inizialmente era la Dreamworks ad aver acquistato i diritti cinematografici del telefilm, ma dopo un nulla di fatto sono passati alla Paramount.

Fonte: Badtaste.it