Lieve variazione sul podio del box office italiano: dietro Toy Story 3, ancora primo, si piazza The Box, che precede quindi Eclipse. Situazione invariata per le altre pellicole, mentre le new entry non appaiono neppure nella top20.

 
 

Ammettiamolo: un’estate così mediocre dal punto di vista degli incassi cinematografici non si vedeva da almeno quattro o cinque anni. Bisogna rimpiangere dunque i blockbuster estivi fracassoni o i cinecocomeri? Di sicuro gli esercenti lo fanno…

Dopo un mese di sfruttamento, Toy Story 3 si mantiene ancora in testa alla classifica italiana, giungendo a 11,1 milioni totali con altri 642.000 euro. Dietro la pellicola disney-pixar, una novità: The Box, al suo secondo weekend, scalza The Tiwlight Saga: Eclipse con 210.000 euro (797.000 euro totali) contro 208.000 euro; Eclipse si conferma tuttavia la pellicola di maggiore successo dell’estate, raggiungendo i 15 milioni totali previsti inizialmente.

Stazionarie le posizioni delle pellicole successive. Quarto posto per Solomon Kane (178.000 euro), arrivato a 1,4 milioni e seguito da Predators (134.000 euro), fermo a 1,3 milioni. Segue The Losers (92.000 euro), che arriva a 279.000 euro al suo secondo finesettimana, mentre Il Solista (68.000 euro) supera di poco i 200.000 euro.

Basilicata coast to coast appare anche in questo weekend nella top10, ottenendo altri 31.000 euro per un totale di 3.065.000 milioni. Nono posto per Un microfono per due (24.000 euro), arrivato a 242.000 euro, mentre chiude la top10 Il segreto dei suoi occhi (23.000 euro), giunto a 923.000 euro.