Il 23 novembre era stata data notizia a tutti i cinefili che era nell’aria un ritorno caro a chi negli anni 90 ha amato Sarah Michelle Gellar nel ruolo di Buffy l’ammazzavampiri.

 
 

Ora la notizia di un reboot della storia sotto forma di lungometraggio si fa più consistente poichè oltre ad un nome per regia e sceneggiatura, quello di Whit Anderson, si sente vociferare anche di un’altra bella bionda che potrebbe essere considerata come la futura Buffy cinematografica. Si tratta di Heather Morris, già star della serie tv Glee, amatissima anche in Italia. La Morris ha affermata di essersi a tal punto emozionata quando ha saputo di essere stata presa in considerazione per la parte, da essere stata sul punto di farsi “la pipì nei pantaloni”.

Fonte: wrostpreview