In relazione alle voci diffusesi, secondo le quali l’attrice francese Léa Seydoux avrebbe rigirato le scene di Carla Bruni nell’ultimo film di Woody Allen, Midnight in Paris, è giunta la smentita della diretta interessata.



La Seydoux ha infatti rivelato che le scene da lei girate sono quelle di un personaggio inserito all’ultimo momento, e non hanno niente a che vedere con la parte di Carla Bruni. Quindi – forse – la première dame resterà nel film.