jacksondeltoro

 

Arriva il tanto atteso comunicato stampa ufficiale: Lo Hobbit ha ricevuto il via libera, Peter Jackson girerà il film in digitale 3D a partire da febbraio 2011…


Il comunicato stampa ufficiale  conferma che la MGM e la New Line Cinema (una divisione della Warner Bros.) hanno dato il via libera alla produzione dello Hobbit.

Ecco alcuni estratti del comunicato:

I due film basati sul romanzo Lo Hobbit hanno ricevuto il via libera, le riprese inizieranno ufficialmente a febbraio 2011, con la regia di Peter Jackson – questo è stato annunciato congiuntamente da Toby Emmerich, presidente e COO della New Line Cinema, da Alan Horn, presidente e COO della Warner Bros., e da Steve Cooper, co-CEO della Metro-Goldwyn-Mayer Inc..

Jackson, che ha diretto tutti e tre i film del Signore degli Anelli, girerà le due parti del film una dopo l’altra, senza soluzione di continuità, raccontando la storia dello Hobbit in due episodi. Jackson utilizzerà rivoluzionari effetti visivi e la sua incomparabile narrativa per portare il romanzo di J.R.R. Tolkien sul grande schermo. Entrambi i film verranno girati in Digitale 3D, utilizzando le più innovative tecnologie di ripresa stereoscopica per creare una esperienza visiva confortevole e di alta qualità. Jackson ha co-sceneggiato i film assieme a Fran Walsh, Philippa Boyens e Guillermo del Toro.

Numerose fonti riportano che la Warner Bros. sta prendendo in considerazione la possibilità di spostare le riprese in altri paesi del mondo, fuori dalla Nuova Zelanda. Questo permetterebbe ai costi di calare, e risolverebbe drasticamente la questione del boicottaggio  proposto da alcune unioni internazionali che rappresentano gli attori, e che pretendono una trattativa collettiva dei contratti per i vari attori (attualmente illegale in Nuova Zelanda, dove i performer sono considerati liberi professionisti).

Jackson girerà i film in stereoscopia digitale 3D. Prima che del Toro lasciasse  la guida del kolossal, il regista aveva detto più volte che il film non sarebbe stato girato in digitale 3D, principalmente perché non voleva creare una differenza stilistica eccessiva con la trilogia del Signore degli Anelli, girata in pellicola e in 2D. Tuttavia, il 3D è sempre stato preso in considerazione, anche se al Comic-Con 2010 Jackson era ancora abbastanza scettico.

Il primo dei due film dello Hobbit arriverà nei cinema americani il 19 dicembre 2012, undici anni dopo La Compagnia dell’Anello . La seconda parte arriverà a dicembre 2013.

Fonte: TheOneRing.net