Peter Strickland, regista fattosi recentemente conoscere per Berberian Sound Studio (ottenendo quattro premi BIFA, i riconoscimenti assegnati al cinema indipendete britannico) è già al lavoro per il suo prossimo film, The Duke Of Burgundy.

 

Il film vedrà la partecipazione di Chiara D’Anna, già nel cast del precedente lavoro del regista: l’attrice sarà un’appassionata di entomologia, che studia mosche e farfalle, i cui  desideri capricciosi finiranno per mettere in crisi la propria vita di coppia.

Parlando del film, Strickland ha spiegato di aver voluto dedicarsi a qualcosa di più tranquillo, dopo l’indigestione sonora di Berberian Sound Studio, descrivendolo come una semplice storia d’amore tra due persone le cui necessità raramente coincidono.

Il progetto sta venendo portato avanti assieme alla Rook Films, compagnia di Ben Wheatley (regista di Sightseers); Strickland ha potuto inoltre contare sui fondi provenienti dal BFI Film Fund e spera di poter realizzare il film nel corso del 2013.

Fonte: Empire