Nel 1989 a New York, cinque teenagers appartenenti ad una mironanza etnica furono arrestati e condannati per uno stupro di massa avenuto a Central Park ai danni di una donna che faceva jogging. I cinque ragazzi furono arrestati senza nessuna prova, nemmeno quella del DNA, che li legasse al crimine. I cinque furono rilasciati dopo sei anni di prigione.

Ora un film documentario ci racconta questa vicenda: The Central Park Five. Il progetto è diretto da Ken e Sarah Burns e David McMahon che hanno dato voce ai due volti di questa tragedia e hanno esaminato la cultura razzista che ha permesso la condanna senza prove dei cinque ragazzi.

Ecco qui il trailer e il poster del film: