- Pubblicità -

Ben AffleckBen Affleck sta affrontando un tour de force di interviste per promuovere L’amore bugiardo Gone Girl, film diretto da David Fincher e presentato in anteprima al Festival di New York. L’attore, parlando con Josh Horowitz di MTv, ha commentato il nudo frontale del film.

- Pubblicità -

“Cerco di mettere una scena del genere in ogni film – ha scherzato l’attore e regista, prima di continuare seriamente – E’ una cosa ironica, perchè David Fincher mi disse dall’inizio che poteva accadere. Non c’è vanità in quel tipo di scena. Devi vedere quella parte nuda. Sarà come in Europa, dove a nessuno frega niente di queste cose, sono solo persone normali. Così questo è stato lo spirito della cosa e così l’abbiamo fatta. Credo che nel film ci sarà un brevvissimo momento di nudità, mia e di Rosamund.”

Continuando a scherzare: “Il mio pene è nel film! E’ un pene in IMAX! Ho dovuto pagare 15 dollari per vederlo in 3D, in 3D è meglio.”

Naturalmente la scena di nudo nel film c’è, tuttavia non si tratta di un nudo frontale alla Shame, per intenderci, ma di un nudo molto più discreto, in un contesto completamente diverso e privo, come Affleck ha dichiarato, di vanità o sessualità.

[nggallery id=895]

Protagonista della pellicola sarà Ben Affleck, al suo fianco troveranno poi posto Rosamund PikeNeil Patrick HarrisTyler PerryKim DickensPatrick Fugit e Carrie Coon.

La storia di Gone Girl analizza il matrimonio di una coppia, Nick (Ben Affleck) ed Amy (Rosamund Pike), sposata da cinque anni ma in rotta di collisione in seguito al trasferimento da New York al Midwest. A rompere gli equilibri sarà la scomparsa di Amy nella notte del loro quinto anniversario, sparizione che indurrà le forze dell’ordine ad individuare nell’uomo il probabile assassino della donna.

Fonte: JJ

- Pubblicità -