Barry Lyndon

Barry Lyndon recensioneTorna al cinema in 70 sale dal 12 gennaio Barry Lyndon, quello che secondo molti è il capolavoro assoluto del più grande tutti: Stanley Kubrick. Il film restaurato dalla Cineteca di Bologna tornerà al cinema in una nuova versione che da maggiore giustizia all’incredibile lavoro di Kubrick e al suo genio a metà tra la sociopatia e la divinità.

Celeberrimo per essere stato girato completamente a luce naturale, sia di notte che di giorno, e per l’utilizzo di un leggendario zoom ottico citato in ogni manuela di tecnica cinematografica che si rispetti, Barry Lyndon è un film senza tempo eppure saldamente ancorato all’epoca storica in cui è ambientato; è un film immortale caratterizzato da alcune delle più grandi invenzioni tecniche che la settima arte annoveri, eppure si muove nel magma del cinema classico a sfondo storico con la leggerezza di una commedia.

Per i suoi primi magnifici 40 anni il film torna al cinema per stregare un’altra ammirata generazione di cinefili.