Power Rangers Short

 

Non è un pitch, né un episodio pilota. L’esperimento girato da Joseph Kahn (Detention, Torque) è fatto solamente per “essere guardato”. Il produttore Adi Shankar prende le distanze dalla casa di produzione che detiene i diritti sui Power Rangers e fa sapere “la Lionsgate non prenderebbe mai in considerazione un approccio così crudo e violento”.

Il fatto è che non avrei neanche voglia di fare un film sui Power Rangers per davvero. Se dovessi realizzarlo, sarebbe proprio così. È lungo 14 minuti ed è violento, e questo è quello che voglio. Se mi offrissero 200 milioni per una versione vietata ai minori di 13 anni, letteralmente non lo farei. Semplicemente non mi interessa”.

Power/Rangers arriva dopo The Punisher: Dirty Laundry con Thomas Jane e Ron Pearlman, Venom: Truth in Journalism con Ryan Kwanten e la webserie animata Judge Dredd: Superfriend, tutti prodotti da Shankar. Il corto è una rivisitazione in chiave dark della serie anni ’90 riguardante un gruppo di studenti delle superiori che viene reclutato per combattere una battaglia intergalattica. Protagonisti, James Van Der Beek (Dawson’s Creek), Katee Sackhoff (Battlestar Galactica), Russ Bain (Castle) e Will Yun Lee (Witchblade).

Nel frattempo, il reboot dei Power Rangers prodotto dalla Lionsgate e atteso per il 22 luglio 2016, è ancora senza un regista.

Fonte: Collider