Tramite EveryEye apprendiamo che la leggenda del cinema giapponese, Toshirō Mifune, attore protagonista di numerosi film di Akira Kurosawa come I sette samurai e Rashomon, avrebbe rifiutato due ruoli importanti in Star Wars.

A svelare il retroscena è stata la figlia di Mifune, che ha dichiarato: “Ho sentito da mio padre che gli venne offerto il ruolo di Obi-Wan Kenobi, ma che era preoccupato di come il film sarebbe stato visto e che avrebbe potuto sminuire l’immagine dei samurai, ai quali Lucas si era molto ispirato. A quel tempo, i film di fantascienza non venivano presi sul serio come accadde più tardi”.

Sembra che George Lucas tenesse così tanto ad avere Mifune nel cast che successivamente gli offrì anche il ruolo di Darth Vader, che però l’attore rifiutò di nuovo.

Che ne pensate? Vi sarebbe piaciuto vedere Toshirō Mifune nei panni di un samurai-jedi?

Fonte: Hollywood Reporter