Ciro Guerra prepara il debutto in lingua inglese con The Detainee

-

Deadline informa che Ciro Guerra, regista colombiano il cui El abrazo de la serpiente è trai nominati al miglior film straniero, farà il suo debutto in lingua inglese con il film The Detainee, primo romanzo di una trilogia distopica scritta da Peter Liney.

A produrre il film ci saranno Basil Iwanyk della Thunder Road e Christian Angermayer della Film House Germany.

El abrazo de la serpiente è stato presentato in anteprima al Festival di Cannes 2015 nella sezione Quinzaine des Réalisateurs, vincendo il premio Art Cinéma. Il film racconta due storie, che si svolgono nel 1909 e 1940, entrambi interpretati da Karamakate, uno sciamano dell’Amazzonia e ultimo sopravvissuto della sua tribù. Viaggia con due scienziati, il tedesco Theodor Koch-Grunberg e lo statunitense Richard Evans Schultes, per cercare una rara pianta sacra. Il film è liberamente ispirato ai diari scritti dai due scienziati durante il loro lavoro sul campo in Amazzonia.

Fonte: Deadline

Chiara Guida
Chiara Guida
Laureata in Storia e Critica del Cinema alla Sapienza di Roma, è una gionalista e si occupa di critica cinematografica. Co-fondatrice di Cinefilos.it, lavora come direttore della testata da quando è stata fondata, nel 2010. Dal 2017, data di pubblicazione del suo primo libro, è autrice di saggi critici sul cinema, attività che coniuga al lavoro al giornale.

Articoli correlati

- Pubblicità -
 

ALTRE STORIE

UFO Sweden trama film

UFO Sweden: tutte le curiosità sul film di fantascienza

Anche la Svezia hai suoi film sugli alieni, come UFO Sweden, diretto da Victor Danell a partire da un’idea del gruppo Crazy Pictures in...
- Pubblicità -