Recentemente Simon Kinberg era tornato a pronunciarsi sugli sviluppi futuri della produzione cinematografica legata al marchio X-Men, rivelando, inoltre, la soddisfazione della 20th Century Fox per i risultati raggiunti al botteghino da X-Men Apocalypse.

 
 

Ebbene proprio l’ennesimo successo del film diretto da Bryan Singer e l’inaspettato consenso raccolto da Deadpool sembrano aver convinto la Fox ad allargare l’universo X-Men in pieno stile Marvel Cinemativ Universe.

Ecco, infatti, quanto dichiarato da Kinberg in una recente intervista:

Simon Kinberg“Il successo di questi film ha convinto lo studio che non solo i film principali della serie X-Men, ma che anche altri personaggi, anche con differenti toni e vibrazioni, meritano di avere dei film propri. Come Gambit, Deadpool o i Nuovi Mutanti ed altri ancora… siamo seriamente intenzionati di realizzare nuovi film e poi, nello stesso modo in cui lo ha fatto la Marvel, legare tra di loro le varie storie. Costruire il tutto in modo che si possa anche guardare un solo film della serie e goderselo, oppure guardarli tutti ed arricchire la propria esperienza visiva.”

Una rivelazione, questa, che sicuramente renderà felici i fan del franchise.

Fonte: Moviefone