David Lynch

Manca poco al ritorno di Twin Peaks e di David Lynch in tv e intanto il cinema aspetta il prossimo film del maestro che, però, potrebbe non arrivare mai.

Il regista ha infatti rilasciato delle dichiarazioni che lasciano intuire che non realizzerà mai più un altro film. Secondo Lynch infatti l’industria cinematografica è troppo cambiata negli ultimi anni, tanto da farlo sentire estraneo alla stessa: “Le cose erano cambiate tantissimo. Così tanti film non funzionavano al box-office anche se sembrava dovessero essere grandi film, e le cose che andavano bene non erano quelle che volevo fare.”

Rispetto alla domanda sull’ultimo film girato, Inland Empire, David Lynch ha confermato, dopo una breve pausa, che,sì, è quello che chiederà la sua carriera.

A seguire, l’intervista verte su la promozione di Twin Peaks, che si sta basando su materiale delle stagioni precedenti. A sostegno di questa scelta di marketing, il regista ha dichiarato: “Ormai la gente vuole sapere tutto… finché non sa davvero tutto, e a quel punto non ci tiene più veramente. Non voglio sapere nulla prima di vedere qualcosa. Voglio che la mia esperienza sia completamente pura, voglio catapultarmi in quel mondo e vedere cosa succede.”

La terza stagione di Twin Peaks arriverà su Showtime a partire dal prossimo 21 maggio.

Fonte: Sydney Morning Herald