Berlinale 2019

Si è concluso con la premiazione oggi la Berlinale 2019, arrivata alla sua sessantanovesima edizione e che ha visto la presenza di titolo acclamati come il cinese “So Long, My Son” di Wang Xiaoshuai e “By the Grace of God” di François Ozon.

 

Ecco tutti i premiati della giuria presieduta da Juliette Binoche con i membri Justin Chang, Sandra Hüller, Sebastián Lelio, Rajendra Roy, Trudie Styler.

(In aggiornamento):

  • Orso d’oro per il miglior film : “Synonyms,” Nadav Lapid
  • Gran Premio della Giuria d’Argento : “By the Grace of God,” François Ozon
  • Orso D’oro for Best Director: Angela Schanelec, “I Was at Home, But”
  • Orso D’Argento Alfred Bauer Prize: Nora Fingscheidt’s “System Crasher”
  • Orso D’Argento per la miglior attrice: Yong Mei, “So Long, My Son”
  • Orso D’Argento per il miglior attore: Wang Jingchun, “So Long, My Son”
  • Orso D’Argento per la miglior sceneggiatura: “La paranza dei bambini” Maurizio Braucci, Claudio Giovannesi e Roberto Saviano
  • Orso d’argento per eccezionale contributo artistico, costume o scenografia: “Out Stealing Horses,” Rasmus Videbæk
  • Berlinale Glashütte Original – Premio del documentario: “Talking About Trees,” Suhaib Gasmelbari
  • Miglior Opera prima: “Oray,” Mehmet Akif Büyükatalay
  • Orso d’oro per il miglior cortometraggio: “Umbra,” Florian Fischer and Johannes Krell
  • Orso d’argento per il premio della giuria del cortometraggio: “Blue Boy,” Manuel Abramovich
  • Premio Audi Short Film : “Rise,” Bárbara Wagner and Benjamin de Burca