Ugo_Tognazzi

L’OMAGGIO AL GRANDE UGO TOGNAZZI DA’ IL VIA ALLA QUINTA EDIZIONE DEL FESTIVAL DEL CINEMA DI ROMA – Il Festival del cinema di Roma ha esordito nel migliore dei modi, con un omaggio al grande Ugo Tognazzi. Sua figlia Maria Sole Tognazzi ha voluto ricordare suo padre, scomparso da vent’anni, con un docu-film affettuoso e autentico: Ritratto di mio padre.


“Fare un film è un’occasione straordinaria per mettere a fuoco uno sguardo sulla vita che mi circonda” scrive Maria Sole Tognazzi “per questo considero a tutti gli effetti Ritrattodi mio padre come il mio terzo lungometraggio. Questa volta, attraverso mesi di lavoro in moviola con il mio montatore Walter Fasano, rovistando fra Super8, fotografie, articoli di giornale, racconti, ho cercato di ri-costruire la figura di mio padre, cercando di riaccendere frammenti di memoria, brandelli di emozioni, scoperte e ri-scoperte di un uomo che ho imparato a conoscere nel tempo, che continuo a conoscere tuttora.”

Un film che dona a noi spettatori e fan un ritratto assolutamente inedito di Ugo, che racchiude i principali momenti della sua vita professionale e privata, presentati dall’occhio innamorato della figlia. Ad accompagnare Maria Sole Tognazzi, sua madre Franca Bettoja, i fratelli Gianmarco e Thomas, Sergio Cammariere, autore delle musiche originali del film, e altri che hanno avuto il piacere di lavorare con il grande Ugo Tognazzi come Laura Morante, Valeria Golino, Michele Placido, Carlo Lizzani.