- Pubblicità -

constantine (1)Ancora brutte notizie per Constantine, lo show sfortunato basato sul noto fumetto Hellblazer. Dopo una promozione così così e la definitiva cancellazione della NBC, la Warner Bros era decisa a portare la serie su un altro network ma oggi da quanto apprendiamo dal produttore esecutivo della serie Daniel Cerone, lo studios, nonostante i grossi sforzi, ha deciso di chiudere i contratti del cast e degli scrittori, in seguito al mancato riscontro di un nuovo network. A quanto pare nemmeno la The CW ha voluto prendere in eredità la serie televisiva. Come si legge sulla lettere aperta pubblicata da Cerone, al momento non si sa altro rispetto a nuovi network interessati, ma il dato ufficiale è che ora nessun scrittore o autore è sotto contratto, ponendo così la parola  fine all’esperienza Constantine in televisione.

- Pubblicità -

E’ un vero peccato perché lo show aveva molti elementi davvero sorprendenti come la messa in scena e la CGI sempre di grande fattura, abbondantemente al di sopra di molti altri show che invece continuano ad avere un futuro radioso nonostante la scarsa qualità dimostrata negli anni. Inoltre, non va dimenticato che la NBC ci ha messo molto di suo nel fallimento, come ad esempio una scarsissima se non nulla promozione e un cambio d’attrice poco giustificato tra il pilot e il secondo episodio. Per non parlare della sospensione dello show a tre puntate dalla fine, per poi riprenderla nel finale di stagione televisiva, come a volerne spremere il sangue fino all’ultima goccia, senza preoccuparsi di un’attenta e oculata pianificazione che avrebbe giovato maggiormente all’autonomia dello show.

 

- Pubblicità -