Agents of SHIELD 1X18 1 L’episodio Turn Turn Turn ci aveva letteralmente lasciati con il fiato sospeso. La settimana scorsa gli agenti dello SHIELD ci avevano seriamente sorpresi proponendoci una puntata interessante, adrenalinica e che finalmente ci lasciava ‘uncinati’ (hooked). I toni si sono poi un po’ abbassati con questa Agents of SHIELD 1X18, che resta tuttavia un buon episodio di assestamento. Nella puntata numero 17 avevamo visto l’HYDRA ricomparire, infiltrata tra le alte sfere dello SHIELD. La notizia non ci ha scosso più di tanto, dal momento che eravamo preparati dopo la visione di Captain America The Winter Soldier, ma la costruzione dell’episodio e il finale violento a sorpresa ci aveva davvero coinvolti. Adesso siamo alle prese con una nuova realtà, e mentre Ward e Garrett cercano di concludere il loro piano, che ci sembra ancora abbastanza fumoso, Coulson con quello che resta della sua squadra prova a proteggere quelli che considera suoi amici. Con Nick Fury morto e l’HYDRA libera, Phil non sa più a cosa e a chi credere, e si rifugia sul suo aereo super accessoriato, aspettando un segnale. Questo arriva nel modo più inaspettato, indicando al nostro una strada da seguire e un rifugio sicuro. Ma di chi fidarsi? Chi avrà mandato questo messaggio di salvezza?

Agents of SHIELD 1X18 3L’episodio riprende il ritmo serrato di quello precedente, diluendo poi l’azione e le emozioni per far spazio ad un po’ di chiarezza. La squadra di Coulson ormai è sfaldata: May non riesce a fidarsi di nessuno, e soprattutto non si fida di Coulson; Skye deve fare i conti con la triste realtà che l’unica famiglia che aveva sempre avuto adesso è distrutta (“Non siamo agenti dello SHIELD…siamo agenti del niente”); persino gli inossidabili Fitz e Simmons sembrano essersi allontanati l’uno dall’altra, destabilizzati dalla mancanza di una gerarchia e di certezze nella loro vita. Coulson dal canto suo viene ritratto in questo episodio come un eroe tragico, una figura avvilita e spezzata, la cui vita è stata sconvolta e le cui certezze sono crollate. Peccato però che, come ormai è consuetudine, queste profonde emozioni dei personaggi non vengano veicolate al meglio dagli attori, e così l’episodio non coinvolge, pur rivelandosi un tassello importante per la continuazione della storia.

Agents of SHIELD 1X18 2Dal canto suo, l’agente Ward diventa finalmente un personaggio interessante (sarà il fascino del cattivo?) e scommettiamo che la sua dedizione a Garrett, più che alla causa dell’HYDRA, gli provocherà non pochi problemi nel prossimo episodio, considerando soprattutto il rapporto costruito con Skye che a differenza di tutto il resto sembra autentico.

Non ci resta che aspettare la prossima settimana e scoprire come si svilupperanno le stoyline private e pubbliche di Agents of SHIELD.