- Pubblicità -

agents of shieldPer quanto riguardano i crossover cinematografici e televisivi, la Marvel è assolutamente imbattibile. Uno dei segreti del suo enorme successo è dato proprio dalle strette connessioni che irradiano tutto l’universo di eroi, mondi e organizzazioni. E uno dei “collanti” principali, uno di quei personaggi che sono davvero dappertutto e rendono l’idea di questa straordinaria continuità è senza dubbio Nick Fury. Dopo la grande importanza rivestita all’interno di Captain America: The Winter Soldier, l’Agente più importante dello S.H.I.E.L.D., interpretato da Samuel L. Jackson, prenderà parte all’episodio finale della prima stagione di Agents of S.H.I.E.L.D. (dopo essere apparso fugacemente anche nel secondo episodio), proiettando il futuro della serie direttamente verso un rinnovo auspicato a gran voce dai fan. In un’intervista rilasciata a Volture l’attore Samuel L. Jackson ha parlato di questo suo coinvolgimento televisivo: “Ho girato il finale della stagione proprio la scorsa settimana. Non vi anticiperò niente altrimenti potrebbero licenziarmi o addirittura uccidermi. Non parlo degli affari della Marvel. Nessuno di noi lo fa!”. Si tratta evidentemente in uno di quei “travasi di personaggio” in cui l’attore arriva a identificarsi con il suo alter ego sul set. In questo caso, Jackson ha senza dubbio di aver appreso da Nick Fury come mantenere i segreti. E a qualunque costo.

Fonte: ComicBookMovie

- Pubblicità -