Arrow 4: l’arciere di Smeraldo torna sulla CW

-

Arrow 4 è pronta a tornare su The CW dal prossimo 7 ottobre con gli episodi inediti. Una stagione questa dalle grandi aspettative dopo quanto avvenuto nel ciclo di episodi conclusosi lo scorso maggio. Ora che l’universo DC ha trovato al sua strada in tv, infatti quest’anno è confermato il ritorno di The Flash ed il prossimo anno vedrà il debutto di Legends of Tomorrow, Arrow si gioca la carta dell’imprevedibilità dato che nel finale di stagione, il buon Oliver Queen e la dolce Felicity fuggono da Starling City per una meta sconosciuta. Come reagirà il team? Ci sono tante novità all’orizzonte.

- Pubblicità -
 

arrow4x01-5L’episodio uno della stagione 4  ripartirà da Oliver (Stephen Amell) e Felicity (Emily Bett Rickards) che, dopo aver lasciato Star City (Starling City) per trasferirsi a Coast City, vivono felicemente la loro storia d’amore. Il loro idillio, però, durerà per poco e ben presto i due saranno costretti a ritornare a Star City. Thea (Willa Holland) e Laurel (Katie Cassidy), infatti, si rivolgeranno ad Oliver chiedendo il suo aiuto per combattere una nuova minaccia, i Ghosts, una squadra di assassini capitanati da Damien Darhk (Neal McDonough), che stanno attaccando la città. Ma quando Oliver ritornerà a Star City, Diggle (David Ramsey), metterà in chiaro fin da subito che non vorrà il ragazzo nella sua squadra. Questo è in breve l’incipit della stagione. Fin da subiti conosciamo i nuovi viallain, vedremo Laurel ancora nei panni di Black Canary ma soprattutto grande curiosità per Thea per indosserà definitivamente i panni che fino allo scorso anno erano di Arsenal (Colton Haynes). Ma ci sono ancora tanti dubbi sulla vicenda stessa ed, i spoiier in questione, latitano fortemente.

arrow4x01-2Se da una parte è previsto anche per quest’anno l’epico crossover fra Arrow 4 e The Flash 2, c’è grande attesa per come verranno introdotte le vicende dell’altra serie gemella. Sicuramente nei primi episodi della stagione di Arrow si scoprirà il destino di Sarah che tornerà in vita e pronta a diventare Withe Canary; ma soprattutto nella season premiere si conoscerà il destino di Ray Palmer creduto morto durante l’esplosione della Queen Consolidated; inoltre questa sarà la stagione dei cambiamenti. Arrow indosserà un costume che si avvicina a quello della tradizione fumettistica, ma grande attesa è conoscere al release finale del costume di Diggle che, a quanto pare, non ha convinto del tutto i fan della serie. Attesa inoltre per l’episodio 4, momento in cui la serie incontrerà le tematiche dell’occulto. È previsto infatti il ritorno in tv di John Constantine (interpretato da Matt Ryan), il quale dopo che la serie è stata cancellata dalla NBC per scarsi ascolti, il personaggio apparirà come guest star in Arrow. Un esperimento voluto dallo stesso Stephen Amell nella speranza che l’incompresa serie della della NBC possa trovare un nuovo inizio magari sulla CW.

Una stagione quindi di grande spessore ed intrattenimento quella che è ai nastri di partenza. Arrow a 4 anni dal suo debutto si conferma essere una delle produzioni televisive più mainstream della tv ma, soprattutto, è uno degli show  più amati dai giovani per essere un’immagine speculare del fumetto di riferimento.

- Pubblicità -
Carlo Lanna
Nato e cresciuto in un piccolo centro vicino Napoli, Carlo fin da ragazzino, è rimasto sedotto dal mondo del cinema e dalle serie tv.  Lettore accanito di saghe fantasy (la sua preferita è Il Ciclo di Shannara), conosce a memoria le battute del film Marnie del grande Alfred Hitchcock; divoratore onnivoro di serie tv, è cresciuto tra la generazione di Beverly Hills e quella di Dawson's Creek anche se la sua serie tv preferita rimane Buffy. Adora tutto ciò che il regista JJ Abrams partorisce dalla sua mente, e vorrebbe essere il confidente di Steven Spielberg. Con una camera piena di gadget e DVD, Carlo si sente americano per adozione e coltiva il sogno di lavorare in una redazione giornalistica, ma soprattutto di  andar via dal piccolo centro dove vive per poter rincorrere il suo ormai più che ventennale sogno nel cassetto.
- Advertisment -

ALTRE STORIE

- Advertisment -
- Advertisment -