Arrow 6: Stephen Amell rivela le sue aspettative

-

Dopo aver visto il Black Canary Memorial e le anticipazioni di Marc Guggenheim, oggi è il protagonista Stephen Amell a parlare di Arrow 6, l’annunciata sesta stagione di Arrow.

L’attore ha rivelato quali siano i presupposto per un ritorno nei panni di Freccia Verde, ammettendo il desiderio di ritornare ad un eroe più socialmente consapevole dei suoi poteri e più federe al fumetto: “Ho detto che è molto, molto importante che se Oliver non imparerà  le lezioni della stagione 5 e continuerà a fare le cose che hanno portato a questi eventi catastrofici, il personaggio smette di essere interessante per me. Spero quindi che parte della Stagione 6 sarò tornare a rappresentare molti dei principi che la gente riconosce nei fumetti. E questo, naturalmente, è l’umorismo e la condapevolezza di un eroe un po’ ‘liberale “.

Mentre alcune fan pensano che Arrow così facendo somigli troppo a Batman, Amell invece ammette: “La versione dei fumetti, ha alcune qualità davvero interessanti che lo rendono unico nel suo genere, e spero di arrivare a esplorare più quelli”.

Vi ricordiamo che i primi episodi di Arrow 6 andranno in onda a partire dal 12 Ottobre, dunque un giovedì alle ore 9pm. Lo show televisivo sarà preceduto da Supernatural 13, l’inedita tredicesima stagione.

Arrow 6 è la sesta stagione della serie televisiva statunitense sviluppata da Greg Berlanti, Marc Guggenheim e Andrew Kreisberg. È basata sul personaggio di Freccia Verde, supereroe protagonista di una serie di fumetti pubblicata da DC Comics.

Viene trasmessa dal 10 ottobre 2012 sul canale The CW. In Italia la serie tv è stata trasmessa in prima visione su Italia 1 dall’11 marzo al 27 maggio 2013. Dal 10 gennaio va in onda in Italia la seconda stagione su Italia 1, anche se precedentemente la versione sottotitolata in italiano della stessa stagione è stata trasmessa dal 22 ottobre 2013 su Premium Action.

Arrow 6

Arrow 6La serie segue le avventure del playboy miliardario Oliver Queen scomparso per cinque anni perché naufragato su un’isola infernale chiamata “Lian Yu” (Purgatorio).

Il protagonista, salvatosi riesce a tornare finalmente a casa, a Starling City, dove assumerà l’identità segreta di Arrow, l’Incappucciato o il Giustiziere per combattere il crimine e la corruzione della sua città, seguendo una lista di nomi trovata in una tasca della giacca del padre prima di seppellirlo. Facendo uso delle abilità fisiche, delle tecniche di lotta, dell’incredibile maestria con l’arco e aiutato dal suo braccio destro e confidente John Diggle e dall’abile informatica Felicity Smoak, perseguiterà uno ad uno i criminali e i malviventi che minacciano la sua città e i suoi affetti.

Redazione
La redazione di Cinefilos.it è formata da un gruppo variegato di appassionati di cinema. Tra studenti, critici, giornalisti e aspiranti scrittori, il nostro gruppo cresce ogni giorno, per offrire ai lettori novità, curiosità e informazione sul mondo della settima arte.
- Advertisment -

ALTRE STORIE

- Advertisment -
- Advertisment -