Braccialetti rossi 3: tutto quello che non sai sulla terza stagione

-

Braccialetti rossi è una serie che ha avuto fortuna nel panorama seriale italiano. I motivi sono presto chiari: con la sua semplicità e profondità, la serie ha saputo coinvolgere ampiamente il pubblico, facendo affezionare ai propri personaggi.

- Pubblicità -
 

Il successo della serie targata Rai ha caratterizzato le prime due stagioni, tanto da realizzarne anche una terza, travolta anch’essa dal successo.

Ecco, allora, tutto quello che c’è da sapere su Braccialetti rossi 3.

Braccialetti rossi 3 riassunto

braccialetti rossi 3

Braccialetti rossi è stata una serie che ha avuto un successo clamoroso in Italia, che ha goduto della attenzioni del pubblico, tanto da meritarsi non due, ma ben tre stagioni: infatti, la terza stagione (che ha avuto anch’essa molto successo), è andata in onda dal 16 ottobre al primo dicembre del 2016, sempre su Rai 1.

Questa stagione, che si è articolata in 8 episodi, riparte dagli avvenimenti della precedente, concentrandosi prevalentemente sul personaggio di Leo, seguendolo in tutte le sue vicende, soprattutto quelle di cuore e quelle che riguardano le sue condizioni di salute (sempre più precarie), senza dimenticare la sua famiglia.

Tra gli altri avvenimenti, rispetto alle stagioni precedenti, in queste puntate vengono analizzati in maniera più approfondita i rapporti sentimentali che nascono tra i ragazzi che hanno fatto parte del gruppo dei Braccialetti rossi, ampliando le loro conoscenze e scoprendo il vero amore.

Tutti hanno diritto ad una seconda possibilità ed è questo il messaggio di questa terza stagione: la possibilità di vivere una vita piena, di vivere un amore vero e sincero, di poter dare vita ad una famiglia serena e fatta di legami profondi.

Anticipazione Braccialetti Rossi 3

In questa stagione, Leo decide di tornare in ospedale per poter fare le terapie che possono aiutare a guarirlo dal tumore al cervello e, allo stesso tempo, scopre di avere un nonno molto guardindo e insensibile verso il mondo, tanto da trovare il coraggio di affrontarlo con coraggio e con il cuore aperto.

La sua vita sentimentale, intanto, prosegue a gonfie vele, tanto da poter sempre contare sulla sua Cris, che gli darà un figlio e gli consentirà di dare vita a quella famiglia che lo stesso Leo non si era mai forse aspettato di poter formare.

Dalla sua, Cris non avrà vita facile, perché si troverà nella situazione di dover andar contro i suoi genitori che non vogliono che la loro figlia continui a frequentare ospedali e che sia condannata, con grande probabilità alla tristezza.

Intanto, Vale è guarito dal suo cancro e si innamora di Bella, una ragazza conosciuta fuori dall’ospedale che imparerà a conoscere il gruppo dei Braccialetti rossi e il perché essi sono così speciali. Tra gli altri personaggi, avranno maggior risalto Nina, che si prende una cotta per il dottor Piero Baratti e avrà un legame inspettato con Bobo, un nuovo  ragazzo che necessita di un trapianto di cuore.

Infine, se Flam riesce a riacquistare la vista grazie alle cellule staminali della sua nuova sorella Margi, Toni lavora in ospedale e sarà sempre il messaggero di Davide, il ragazzo che ha perso la vita nella prima stagione.

Cast Braccialetti rossi 3

Il cast di Braccialetti rossi ha avuto la particolarità di coinvolgere lo spettatore, di renderlo partecipe di tematiche che potrebbero apparire banali e che così non sono, facendoli emozionare grazie all’empatia e alle loro giovani doti recitative.

È così che, in questa stagione, ritornano i personaggi che hanno contraddistinto le prime due: Leone “Leo” Correani (Carmine Buschini), Cristina “Cris” Valli (Aurora Ruffino), Valentino “Vale” Maggi (Brando Pacitto), Davide Di Salvo (Mirko Trovato) e Antonio “Toni” Cerasi (Pio Luigi Piscicelli).

Ma tornano anche Rocco Sabatini (Lorenzo Guidi), Ruggero (Moisè Curia), Nina D’Alessandro (Denise Tantucci) Flaminia “Flam” Morris (Cloe Romagnoli), Mappantai “Chicco” Gnilo Tna (Daniel Lorenz Alviar Tenorio) e Beatrice “Bea” Perugia (Angela Curri). L’unico personaggio nuovo che appare nel corso di questa serie e che avrà un ruolo importante è Roberto “Bobo” Repetto (Nicolò Bertonelli).

Puntate Braccialetti rossi 3

La terza stagione di Braccialetti Rossi è andata in onda a partire dal 16 ottobre 2016, con un arco narrativo che si è svolto e sviluppato nel corso di otto episodi, due in più della prima stagione e tre in più rispetto alla seconda.

A differenza delle stagioni precedenti, però, gli ascolti sono calati, pur rimanendo molto alti: infatti, tutte le puntate hanno portato a casa ben più oltre di quattro milioni di ascolti, pari a più del 16% di share, raggiungendo un picco di quasi 5 milioni di persone, con il 18,50% di share, durante l’ultima puntata, trasmessa il 1° dicembre dello stesso anno.

Tutte le puntate si sono svolte cercando di concetrarsi su tutti i protagonisti della serie, dandogli uno spazio uguale e puntanto sulle loro relazioni sentimentali, anche se, invetiabilmente, maggior spazio è stato dato al personaggio di Leo e al suo rapporto con l’amata Cris.

Braccialetti rossi 3 canzoni

braccialetti rossi 3

Come per ogni inizio della stagione, anche con l’avvio della terza è stato possibile trovare la nuova compilation delle canzoni contenute nella serie, firmate da Niccolò Agliardi e distribuita, ancora una volta, da Carosello Records.

Braccialetti Rossi 3 contiene ben 14 canzoni, di cui sette inedite e sette scelte tra le più belle delle prime due stagioni. Tutte le canzoni sono state scritte e interpretate dallo stesso Agliardi, aiutato nella scrittura dei nuovi brani da Edwyn Roberts, Giacomo Ruggeri, Tommaso Ruggeri, Massimiliano Elli, Francesco Lazzari e Andrea Torresani, con l’ultima traccia del disco, intitolata Fidati, interpretata dalla sorella di Edwyn, Arianna Roberts.

La sigla di questa stagione sarà un altro brano, non contenuto nella compilation e che non è altro che Simili di Laura Pausini. Sono stati in molti, inoltre, a curare la produzione e gli arraggiamenti dei brani, tra cui figurano Simone Bertolotti, Giornano Colombo, Pietr Cantarelli, Ermal Meta, Michele Zocca e le stesse persone che hanno aiutato a scriverne le canzoni.

Fonti: IMDb, RaiPlay

- Pubblicità -
- Advertisment -

ALTRE STORIE

- Advertisment -
- Advertisment -