Il network americano della CBS ha diffuso promo e trama di Criminal Minds 13×13, il tredicesimo episodio della tredicesima stagione di Criminal Minds.

 

In Criminal Minds 13×13 che si intitolerà  “Cure” il BAU è chiamato a indagare su una serie di omicidi DC in cui vengono trovati messaggi criptici all’interno della bocca di ogni vittima nel nuovo episodio che andrà in onda mercoledì 24 gennaio sulla CBS.

Le guest star di Criminal Minds 13×13 sono Kim Rhodes (Assistente direttore Linda Barnes), Emilio Garcia-Sanchez (Rafael Taveras), Klea Scott (Tenente Rakesha Wilson), Susan Ortiz (Julia Taveras), Marta Cross (Elena Duran), Gigi Zumbado (Olivia Taveras), Mark Damon Espinoza (Scott Taveras), Christopher Cho (Andrew Hirota), Alesha Reneé (Abigail Fuller), Courtney Foley (Assistente Mia Prado), David Sedgwick (Douglas Carmichael), Ashley Snyder (Dr. Hannah Cooke) e Dean Austin (Guardia di sicurezza).

“Cure” è stato scritto da Christopher Barbour e diretto da Glenn Kershaw.

[nggallery id=648] 

Criminal Minds 13×13

Criminal Minds 13x13Criminal Minds 13 è la tredicesia stagione della serie tv  incentrato sull’Unità di Analisi del FBI, la scissione verterà su un’altra divisione del FBI che aiuterà i cittadini americani all’estero che si trovano in difficoltà. I produttori esecutivi saranno Mark Gordon e Nick Pepe.

Il primo spin-off Criminal Minds è stato lanciato durante la stagione 2009-10 come un episodio della serie originale scritta dall’allora showrunner di Criminal Minds Ed Bernero e Chris Mundy. Il progetto di Criminal Minds: Suspect Behavior è stato in seguito promosso ad una serie a parte che a causa dei bassi indici di ascolto è stato poi sospesto durante la stagione 2010-11.

Criminal Minds è una serie televisiva statunitense di genere poliziesco, ideata da Jeff Davis e trasmessa dal 2005 dalla CBS.

La serie, che racconta il lavoro di un gruppo di criminologi dell’FBI, è stata scritta con l’ausilio di un ex agente dell’agenzia, ispirandosi al ricco archivio compilato in 35 anni dai profiler americani. Questo aspetto è chiaro fin dalla sigla iniziale della serie, dove compaiono alcuni tra i serial killer statunitensi più famosi (come Charles Manson, Richard Ramirez, David Berkowitz, Theodore Kaczynski e John Wayne Gacy).