Manca ancora molto al ritorno di Daredevil 2, il secondo ciclo di episodi della serie di successo trasmessa da Netflix e targata Marvel Studios e oggi a parlare della nuova stagione è l’attrice Rosario Dawson che nella prima stagione ha interpretato Temple Claire, ruolo al dire il vero un po’ marginale:

 

LEGGI ANCHE: Daredevil 2, Jon Bernthal commenta la scelta di The Punisher

“Claire è divertente, è molto ironica ma estremamente forte ed il personaggio è costruito così perché deve essere sempre sotto pressione. E’ quel personaggio eroe o no che ci vede essere in una situazione disastrosa come quella che abbiamo visto. Davvero mi è piaciuto il suo ruolo nell’arco narrativo della serie. “

Con l’ingresso di The Punisher c’è la possibilità che il suo personaggio evolva, a tal proposito spiega:

“Non vedo l’ora di vedere dove andrà Claire, perché i suoi occhi hanno viso questo altro mondo. Sai, è il tipo di persona che auta gli altri, ma è stata anche violenta per necessità. Penso che ci sia molto di lei nascosto con cui dovrà fare i conti, e penso che sia l’aspetto più eccitante di questo personaggi e la possibilità di esplorar questo lato, la possibilità di verderli nelle strade, è qualcosa che lo rende più vicino al mondo reale.”

Poi cosa pensa dell’ingresso di Punisher:

“Penso che sta per alzare la posta in gioco, perché Matt Murdock si comporta quasi come il Punitore nella prima stagione. Matt supera il limite molto spesso, quindi sarà davvero interessante vedere come li differenziano e dove andranno a finire.”

LEGGI ANCHE: Daredevil 2: aperto il casting per Elektra

LEGGI ANCHE: Daredevil 2: Netflix e Marvel rinnova ma cambiano…

daredevil-2-La seconda stagione di Daredevil dovrebbe andare in onda nel corso del 2016, e dovrebbe collegarsi con la prima stagione di AKA Jessica Jones. 

Nel resto del cast troviamo Deborah Ann Woll (Karen Page), Elden Henson (Foggy Nelson) e Vincent D’Onofrio (Wilson Fisk). Produttori esecutivi e showrunner saranno Steven S. DeKnight (Spartacus – Buffy: The Vampire Slayer – Angel) e Drew Goddard (Cabin in the Woods – Lost – Buffy The Vampire Slayer).

Devil (Daredevil), il cui vero nome è Matt Murdock, è un personaggio dei fumetti creato dallo sceneggiatore Stan Lee e dal disegnatore Bill Everett nel 1964, pubblicato dalla Marvel Comics. Ha fatto il suo debutto in Daredevil numero 1 (aprile 1964).
La storia di Devil vede il giovane Murdock vittima di un incidente radioattivo che gli toglie il dono della vista ma migliora i suoi quattro sensi rimanenti in maniera straordinaria. E grazie al suo udito super sviluppato ha il cosiddetto Senso Radar incorporato, ovvero la capacità di vedere il mondo circostante come ombre, create dalle onde sonore che lo circondano. Queste abilità inducono il giovane Matt a difendere i più deboli dal crimine, diventando il supereroe Devil. Devil non è stato uno dei personaggi di spicco della Marvel prima degli anni settanta. Infatti in quegli anni fece il suo ingresso nel mondo dell’eroe il disegnatore e sceneggiatore Frank Miller che lo cambiò, lo fece diventare un eroe dark e violento e lo rese uno dei personaggi di punta dell’editore. Devil divenne in fretta famoso e uno «dei personaggi più veri e crudeli che la Marvel avesse creato».