vincent d'onofrioVincent D’Onofrio sarà la prossima incarnazione televisiva di Wilson Fisk/Kingpin nella prossima serie tv Daredevil. L’attore ha raccontato il suo approccio al personaggio e al tipo di lavoro svolto.

 

Sulla sua esperienza durante le riprese: “Non avrei potuto lavorare per persone più gentili. Sto passando dei momenti bellissimi. Sta andando tutto davvero bene. Stanotte abbiamo una grande scena di combattimento, ed è la prima volta che si vede il mio personaggio coinvolto in qualcosa di fisico.”

Su un possibile crossover con il Marvel Cinematic Universe: “Credo che abbiano determinati piani. Non sono autorizzato a parlarne, ma sicuramente hanno dei piani. Penso che l’inizio siano queste serie per Netflix, e poi tireranno fuori dei piani più grandi, ma non saprei dire nello specifico cosa.”

Su quello che ci possiamo aspettare dal suopersonaggio: “Penso che non dipenda solo da me, ma anche dagli sceneggiatori. Poi ci sono anche Stephen DeKnight e Jeph Loeb della Marvel! Penso che sarà un nuovo modo di vedere Wilson Fisk. Penso che non ci sarà più nessun’altra versione di Fisk dopo questa che stiamo mettendo in piedi. E’ quello che spero.”Che ve ne pare? Siete fiduciosi nel vedere D’Onofrio nei panni del villain Marvel?

Nel cast di Daredevil ci sono Charlie Cox, Elden Henson, Vincent D’Onofrio, Peter Shinkoda, Deborah Ann Woll e Rosario Dawson.

Daredevil andrà in onda nel 2015 per una prima stagione composta da 13 episodi.

Per quanto riguarda i piani di Marvel in televisione, il piano è composto da quattro serie distinte, di cui la prima sarà proprio Daredevil. Le quattro serie sono Jessica Jones, Iron Fist, Luke Cage e il crossover The Defenders. La serie Daredevil sarà composta da 13 episodi di un’ora ciascuno.

Daredevil è un personaggio immaginario, un supereroe comparso nei fumetti pubblicati dalla Lev Gleason Publications tra gli anni trenta equaranta, periodo definito Golden Age. Il personaggio è separato e non correlato con il più famoso supereroe omonimo della Marvel Comics. Anche se il Daredevil originale smise di comparire nelle storie originali verso la fine del decennio, ebbe un forte impatto sulle generazioni di futuri creatori di fumetti, influenzati dalla capacità di raccontare, grintosa e varia, del suo prominente scrittore e illustratore, Charles Biro.

Fonte: CBM