In seguito al passaggio di testimone che ha visto Peter Capaldi raccogliere l’eredità di Matt Smith divenendo di fatto l’undicesimo dottore, un altro membro del cast è in procinto di abbandonare la serie.

 

Secondo quanto trapelato nelle ultime ore sembrerebbe ormai certo che l’attrice Jenna-Louise Coleman, interprete di Clara Oswald, assistente del dottore, abbandonerà il proprio ruolo nel corso di una storyline che avrà luogo nel periodo natalizio.

Secondo quanto rivelato dalla fonte, inoltre, sono già state avviate le ricerche per un rimpiazzo ed un piano circa gli sviluppi che porteranno il personaggio interpretato dall’attrice ad uscire di scena.

Sempre in base a quanto rivelato sembrerebbe che la decisione sia stata presa di comune accordo dalle parti, anche perché, così come riferito dalla fonte: “sono tutti d’accordo che la sua sia una parte che merita un passaggio del testimone dopo un certo periodo”.

Inoltre, stando alle parole di Steven Moffatt, sembrerebbe che la relazione di Clara con il Dottore sarà destinata a mutare drammaticamente con l’arrivo nella serie di Peter Capaldi.

Inattesa di scoprire quali saranno le evoluzioni in programma vi ricordiamo cheDoctor Who 8 prenderà il via il 30 Agosto.

Doctor Who 8Doctor Who è una serie televisiva britannica di fantascienza prodotta dalla BBC a partire dal 1963, che ha per protagonista un Signore del Tempo(Time Lord), cioè un alieno viaggiatore del tempo, che si fa chiamare semplicemente Il Dottore. Egli esplora l’Universo a bordo del TARDIS, una macchina senziente che viaggia nello spazio e nel tempo attraverso il cosiddetto vortice temporale (time vortex). L’aspetto esterno del TARDIS è quello di una cabina blu della polizia inglese, che era comunemente visibile in Gran Bretagna negli anni Sessanta, quando la serie fu trasmessa per la prima volta. Il Dottore è quasi sempre accompagnato da un terrestre (spesso una donna) insieme al quale affronta molti nemici, salva intere civiltà e persone comuni.

La serie ha ricevuto moltissimi riconoscimenti sia dalla critica che dal pubblico. Ha vinto nel 2006 il premio BAFTA per la miglior serie drammatica e per cinque volte consecutive (2005-2010) il National Television Award sotto la produzione esecutiva di Russell T. Davies.Nel 2011, Matt Smithfu il primo a essere nominato per il BAFTA come miglior attore protagonista per la sua interpretazione del Dottore.

La serie, con i suoi 33 anni di programmazione (continuativa dal 1963 al 1989 e ripresa nel 2005) e più di 700 episodi (realizzati a colori a partire dal 1970) detiene il record di serie televisiva di fantascienza più longeva e di maggior successo in termini di ascolti televisivi, vendite di libri e DVD e traffico su iTunes ed è per questo citata nel Guinness World Records. Il programma è considerato una parte significativa della cultura popolare del Regno Unito ed è diventata una serie di culto.

Il programma venne temporaneamente chiuso nel 1989. Ci fu un tentativo infruttuoso di far ripartire la serie nel 1996 tramite un episodio pilotasotto forma di un film per la televisione. Nel 2005, lo sceneggiatore Russell T. Davies ripropose la serie, producendola a Cardiff tramite la BBC Wales. La serie ha generato anche vari Spin-off, tra i quali Torchwood (2006) e The Sarah Jane Adventures (2007) – entrambi creati da Russell T. Davies, K-9 (2009), la serie in quattro parti P.R.O.B.E. (1994), e l’episodio pilota K-9 and Company (1981). Esistono anche molte parodie del personaggio e della serie.

Fonte: Mirror