Downton Abbey 6×01 recensione dell’episodio con Jim Carter

1223

Dopo un Christmas Special che sembrava aver messo le cose a posto, Mr Carson (Jim Carter) e Lord Grantham (Hugh Boneville) ci aprono di nuovo, per l’ultima stagione, le porte di Downton Abbey.

Siamo nel 1925 e la tenuta dei Crawley sembra aver ritrovato la pace dopo scandali sfiorati, guerre e disastri finanziari. Ma il tempo è innegabilmente trascorso e, per la prima volta, è proprio il Conte ad accorgersene, il conservatore e spesso, suo malgrado, miope capofamiglia presenta dai primi minuto della season premiere quello che sarà il fil rouge della stagione: i tempi cambiano e la nobiltà britannica non può pensare di poter andare avanti ancora per molto come se nulla fosse.

Downton Abbey 6x01 4Intanto, le figlie Crawley tentano di andare avanti con la loro vita, la maggiore, Mary (Michelle Dockery) decide di prendere il suo posto nella gestione della casa e della tenuta, mentre si troverà ad avere a che far con un altro, nuovo, scandalo che
otrebbe travolgerla. La primogenita Crawley sembra davvero non imparare mai. D’altro canto, Edith (Laura Carmichael) sembra decisa a prendere in mano la sua vita, ora che con l’eredità del compianto Michael Gregson può finalmente scegliere il meglio per se stessa e per la piccola Marigold.

E mentre i coniugi Bates (Joanne Froggatt e Brendan Coyle) sono alle prese con i loro, purtroppo, classici e costanti turbamenti, le vere star della puntata sono Mr. Carson e Mrs. Hughes (Phyllis Logan) che conferiscono all’episodio dei toni ilarità conditi da infinita tenerezza.

Julian Fellows è consapevole che la nobiltà, storicamente parlando, si è dispersa, adeguandosi alla prepotente ascesa della borghesia e della classe media. Downton, da sempre saldamente ancorata al suo tempo, e avendo continuamente fatto i conti con le vicende storiche che ha attraversato (dall’affondamento del Titanic alla Guerra Mondiale, fino alla febbre spagnola), non si poteva esimere anche da questo importante e radicale, per la famiglia Crawley e per la loro servitù, cambiamento.

Downton Abbey 6x01 3Splendida protagonista della puntata, ma anche della serie tutta, è la casa, l’immensa magione che per vari motivi è sempre il cuore delle vicende. Le sue cucine, le scale, la biblioteca e il salone, dove ogni decisione è presa e ogni rapporto si evolve con il tatto tipico distintivo della serie e dell’epoca ma anche con il giusto carico di innovazione, con il frigorifero, nuovo arrivato, nella cucina di Mrs Patmore (Lesley Nicol), per questo episodio splendida e impacciata messaggera d’amore.

Downton Abbey è tornata, o meglio, siamo tornati a Downton Abbey con la consapevolezza che si tratta dell’ultima season premiere e dell’ultimo ciclo di episodi, ma con la chiara aspettativa che ancora molto deve accadere prima di dare il nostro definitivo addio ai Crawley e a tutta la servitù.