The Following 2: nuovo poster con Kevin Bacon

-

The Following, la serie più amata nel palinsesto di Murdoch che è caratterizzata da un’impronta thriller-psicologica, si sta preparando per una tanto attesa seconda stagione. La Fox ha rilasciato online un altro poster promozionale, caratterizzato da un immagine evocativa con Kevin Bacon posto ben visibile al centro del manifesto, con due mani – una femminile e l’altra maschile – che gli trattengono la testa mentre guarda avanti. Il semplice slogan, “Non potranno mai lasciarsi andare,” punta ai diversi e possibili significati dello show creato da Kevin Williamson.

the_following_season_2

La trama della serie: Ryan Hardy, un ex agente del FBI esperto nell’elaborazione di profili psicologici, ritorna in attività quando il diabolico serial killer che aveva arrestato nove anni prima, Joe Carroll, evade dalla prigione nella quale era rinchiuso.
Prima e durante la prigionia, Carroll sfrutta i social media per alimentare una setta e una sorta di culto degli omicidi seriali che ha come filo conduttore i romanzi di Edgar Allan Poe.
Ryan Hardy, dopo aver individuato i suoi primi potenziali bersagli, l’ex moglie Claire Matthews e l’unica donna a essergli sopravvissuta, la dottoressa Sarah Fuller e affiancato dagli agenti Debra Parker e Mike Weston, si ritrova a guidare una task force per catturare i killer sparsi negli Stati Uniti, seguaci dell’assassino e inseriti in diversi rami della società.
Ognuno di loro deve seguire, secondo le istruzioni di Joe Carroll, una vittima in particolare e svolgere il suo compito in un preciso istante; ognuna di queste persone è chiamata follower.

 
 
Stefania Buccinnà
Sono un appassionata di Cinema e Serie televisive americane, motivo per cui mi sono iscritta all'università e mi sono laureata in Saperi e Tecniche dello Spettacolo Digitale presso l'università La Sapienza in Roma dove ho conseguito anche un Master di Primo Livello in Montaggio Video e Audio. Amo costruire strutture per immagini e scrivo per piacere, pensando che le due cose sono molto simili ma con grammatiche diverse. In fondo per me, scrivere una frase è come mettere insieme una scena.
- Advertisment -

ALTRE STORIE

- Advertisment -
- Advertisment -