God Friended Me 2

Il network americano della CBS dopo il promo e la trama ha diffuso le clip di God Friended Me 2×20, il ventesimo episodio della seconda stagione di God Friended Me.

In God Friended Me 2×20 protagonisti sono Brandon Micheal Hall (Miles Finer) Violett Beane (Cara Bloom) Joe Morton (Arthur Finer) Suraj Sharma (Rakesh Singh) Javicia Leslie (Ali Finer) Erica Gimpel (Trish) Chris Conroy (Adam) Cornelius Smith, Jr. (Corey).

Le guest star di God Friended Me 2×20 sono Ben Rappaport (Trevor) Emma Thorne (Rose) Zach Appleman (Tenente Freemont) Kara Royster (Emily) Scelto Jacobs (Zack) Jon Shaver (Charles Stephenson) Mimi Gianopulos (Marla Fields) Madeline Grey DeFreece (ascoltatore) Meltem Gulturk (ascoltatore) Rushanna Lewis (receptionist).

God Friended Me 2×20

God Friended Me 2 è la seconda stagione della serie tv ideata da Steven Lilien e Bryan Wynbrandt per il network americano della CBS.

La serie racconta la vita di Miles, un ateo schietto, a cui viene inviata una richiesta di amicizia su Facebook da un account chiamato “Dio”. Questo account invia suggerimenti per dei nuovi amici che abitano a New York. Inizialmente scettico, Miles decide di seguire questi suggerimenti per aiutare le persone. Durante la sua prima richiesta, incontra e fa amicizia con Cara, una scrittrice in difficoltà. Insieme a Cara e al suo amico hacker Rakesh, Miles cerca anche di scoprire chi c’è dietro l’account di “Dio”.

In God Friended Me 2 protagonisti sono Miles Finer, interpretato da Brandon Micheal Hall, è un ateo scettico che ospita un podcast sul suo ateismo. La vita di Miles è gettata nel caos quando è amico di Dio su Facebook, che poi gli manda suggerimenti di amici. Questo lo manda in un viaggio per cambiare la vita delle persone. Cara Bloom, interpretata da Violett Beane, una scrittrice che diventa amica di Miles. Rakesh Sehgal, interpretato da Suraj Sharma un hacker e amico di Miles. Ali Finer, interpretata da Javicia Leslie, la sorella di Miles e Rev. Arthur Finer, interpretato da Joe Morton, Il padre di Miles.