I Medici, Frank Spotnitz: “Non è un dramma storico ma un ‘What if'”

-

Richard Madden, Dustin Hoffman e Billy Campbell sono i protagonisti della serie tv attualmente in fase di riprese che racconta in maniera romanzata la storia dei Medici.

- Pubblicità -
 

Prodotto dalla Rai con la Lux Vide, lo show è girato in Italia ed è prodotto da Frank Spotnitz, che al Roma Fiction Fest 2015 ha dichiarato:

“Non so quanto posso dire… La prima serie racconta la storia dei figli di Giovanni De’ Medici, Cosimo e Lorenzo. Non si tratta di un dramma storico preciso e secco, ma è un ‘what if’. Un po’ come è stata raccontata la storia di Mozart in Amadeus di Forman. Non sappiamo come è morto Giovanni e da questo mistero abbiamo costruito la storia. Siamo entrati così nella storia così che si possano coinvolgere prima i personaggi, i nemici dei Medici, e poi anche lo spettatore. io personalmente non conosco molto di questa famiglia, ma credo siano stati loro a costruire il mondo moderno così come lo conosciamo. hanno riformato le banche e hanno sponsorizzato il Rinascimento, la cultura così come la conosciamo oggi. Credo sia una storia molto interessante”.

- Pubblicità -
Chiara Guida
Laureata in Storia e Critica del Cinema alla Sapienza di Roma, è una gionalista e si occupa di critica cinematografica. Co-fondatrice di Cinefilos.it, lavora come direttore della testata da quando è stata fondata, nel 2010. Dal 2017, data di pubblicazione del suo primo libro, è autrice di saggi critici sul cinema, attività che coniuga al lavoro al giornale.
- Advertisment -

ALTRE STORIE

- Advertisment -
- Advertisment -