Il primo amore non si scorda mai. Dopo il breve interludio cinematografico, che ha visto la produzione di Prometheus e Cowboys & aliens, lo storico co-creatore nonché sceneggiatore di Lost Damon Lindelof torna al piccolo schermo, firmando un accordo di 3 anni con la Warner Bros Television. L’obiettivo? Un nuovo progetto per la tv. Musica per le orecchie dei numerosi fan della serie che portò il talentuoso artista del New Jersey al successo: ma si badi bene, la nuova creazione nulla avrà a che vedere con Lost. Lo ha confermato lo stesso Lindelof, il quale ha dichiarato di non voler assolutamente replicare la sua famosa prova televisiva, puntando su uno show completamente nuovo ed originale.

Ma il cinema sembra essere di nuovo alle porte, dato che Lindelof ha di recente firmato la sceneggiatura del nuovo Star Trek, nelle sale tra un anno.

 
Articolo precedenteE’ morta Kathryn Joosten, l’amatissima Signora McKluskey
Articolo successivoSuits: la seconda stagione ospita Diane Neal ed Erinn Hayes
Laureata alla specialistica Dams di RomaTre in "Studi storici, critici e teorici sul cinema e gli audiovisivi", ho frequentato il Master di giornalismo della Fondazione Internazionale Lelio Basso. Successivamente, ho svolto uno stage presso la redazione del quotidiano "Il Riformista" (con il quale collaboro saltuariamente), nel settore cultura e spettacolo. Scrivere è la mia passione, oltre al cinema, mi interesso soprattutto di letteratura, teatro e musica, di cui scrivo anche attraverso il mio blog:  www.proveculturali.wordpress.com. Alcuni dei miei film preferiti: "Hollywood party", "Schindler's list", "Non ci resta che piangere", "Il Postino", "Cyrano de Bergerac", "Amadeus"...ma l'elenco potrebbe andare avanti ancora per molto!