Mindhunter: Anna Torv nel cast della serie di David Fincher

446

Continua il casting dell’annunciata serie Mindhunter, il nuovo dramma di David Fincher che sarà trasmesso dal sevizio streaming Netflix. Ebbene oggi arriva la notizia che Anna Torv è entrata a far part del cast della serie e che dunque tornerà finalmente in televisione dopo i successo di Fringe.

Lo show è stato inizialmente sviluppata da HBO, ma secondo Deadline, la serie è ora passata a Netflix che ha colto l’opportunità al balzo. Il nuovo show sarà basato su una serie di libri del 1996 “Mind Hunter: Inside the FBI’s Elite Serial Crime Unit” scritto da John Douglas e Mark Olshanker.

Mindhunter racconterà dell’unità criminale Elite dell FBI e di due agenti che nel 1979 utilizzano molti serial killer nel tantativo di trovare un valido aiuto a catturare gli omicida a piede libero. Anna Torv sarà Wendy una piscologa. L’attrice si unisce a Jonathan Groff che interpreterà Holden uno degli agenti dell’FBI.

Via The Hollywood Reporter