Mindhunter: Anna Torv nel cast della serie di David Fincher

475
- Pubblicità -

Continua il casting dell’annunciata serie Mindhunter, il nuovo dramma di David Fincher che sarà trasmesso dal sevizio streaming Netflix. Ebbene oggi arriva la notizia che Anna Torv è entrata a far part del cast della serie e che dunque tornerà finalmente in televisione dopo i successo di Fringe.

Lo show è stato inizialmente sviluppata da HBO, ma secondo Deadline, la serie è ora passata a Netflix che ha colto l’opportunità al balzo. Il nuovo show sarà basato su una serie di libri del 1996 “Mind Hunter: Inside the FBI’s Elite Serial Crime Unit” scritto da John Douglas e Mark Olshanker.

Mindhunter racconterà dell’unità criminale Elite dell FBI e di due agenti che nel 1979 utilizzano molti serial killer nel tantativo di trovare un valido aiuto a catturare gli omicida a piede libero. Anna Torv sarà Wendy una piscologa. L’attrice si unisce a Jonathan Groff che interpreterà Holden uno degli agenti dell’FBI.

Via The Hollywood Reporter

- Pubblicità -