Il network americano della CBS ha diffuso il promo e la trama di NCIS Los Angeles 9×14, il quattordicesimo inedito episodio della nona stagione di NCIS Los Angeles.

 

In NCIS Los Angeles 9×14 che si intitolerà “Addio, Vietnam”  Callen, Sam, Kensi e Deeks si uniscono alla squadra di Hetty dalla guerra del Vietnam, Sterling Bridges (James Remar), AJ Chegwidden (John M. Jackson) e Charles Langston (Carl Lumbly), in un pericoloso e off-off per la missione di salvataggio dei libri per salvare Hetty dai suoi rapitori in Vietnam.

Nel frattempo Mosley chiama la sorella di Nell, lo specialista della sicurezza nazionale Sydney Jones (Ashley Spillers), per assistere la squadra di Los Angeles con prove processuali connesse al tempo di Hetty in Vietnam  nel nuovo episodio che andrà in onda domenica 11 marzo sulla CBS. 

Le guest star di NCIS Los Angeles 9×14 sono Carl Lumbly (Charles Langston), James Remar (Sterling Bridges), John M. Jackson (AJ Chegwidden), Bobby Lee (Rio Syamsundin / Jeff Carol), Jeff Kober (Harris Keane), Gabriel Olds (Spencer Allen), Long Nguyen (Dang), Ashley Spillers (Specialista della sicurezza nazionale Sydney Jones), Jen Kuo Sung (Uomo con gli occhiali da sole), Kieu Chinh (Kim Nguyen), James Tang (Passeggero), Thom Tran (Solider), Tien Pham (Fratello Bao), David Huynh (Barista) e Trang Vo (Cameriera).

[nggallery id=655]

NCIS Los Angeles 9×14

NCIS Los Angeles 9x14NCIS Los Angeles 9 è la nona stagione della serie televisiva statunitense prodotta dal 2009, nata come spin-off della serie NCIS – Unità anticrimine. La serie è stata creata da Shane Brennan, ed è interpretata da Chris O’Donnell e LL Cool J.

NCIS: Los Angeles ha debuttato in prima visione negli Stati Uniti il 22 settembre 2009 sulla CBS, mentre in Italia è trasmessa in prima visione assoluta dal 21 marzo 2010 da Rai 2, e sul satellite da Fox Crime.

La squadra NCIS di Los Angeles vede come uomo di punta G. Callen, un enigmatico agente famoso per il suo talento nel ricoprire incarichi sotto copertura. Nelle indagini è affiancato dall’agente speciale Samuel “Sam” Hanna, ex Navy SEAL della United States Navy che lavora nell’unità di sorveglianza speciale; parla correntemente l’arabo ed è un esperto di cultura mediorientale. Fanno parte della squadra anche lo psicologo Nate Getz, l’investigatrice forense Kensi Blye e l’agente di collegamento con la polizia Marty Deeks; completano la squadra l’esperto informatico Eric Beale e l’analista Nell Jones. Tutti loro sono capitanati da Hetty Lange, donna misteriosa e dalle mille risorse, cui in seguito viene affiancato il burbero assistente Owen Granger.