L’acclamato regista David Fincher vive un momento inconsueto di stallo dopo il naufragio dei due show con la HBO, il primo Synchronicity e lo Sci-fi Utopia bloccato dal costo del budget e conseguente annullamento di contratti dei protagonisti, come quello di Roonery Mara. Ebbene oggi però arriva la notizia che il regista ritornerà a lavorare con Netflix dopo l’esperienza di House of Cards.  Infatti il regista e l’attrice Charlize Theron saranno i produttori esecutivi e i principali fautori di una nuova serie poliziesca dal titolo Mindhunter. Lo show è stato inizialmente sviluppata da HBO, ma secondo Deadline, la serie è ora passata a Netflix che ha colto l’opportunità al balzo. Il nuovo show sarà basato su una serie di libri del 1996 “Mind Hunter: Inside the FBI’s Elite Serial Crime Unit” scritto da John Douglas e Mark Olshanker.

David Fincher e Charlize TheronAl momento non sappiamo se Charlize Theron sarà anche la protagonista della serie, ma è lei ad aver ottenuto i diritti del romanzo per cinque anni. David Fincher invece sarà anche regista, ma non è chiaro se si occuperà del solo pilot o di più episodi come accaduto con House of Cards. 

Scott Buck era stato ingaggiato come showrunner ma al momento è impegnato a sviluppare Iron Fist, sempre della Netflix.

Via Deadline