outlander-key-art-600Il Sogno del Viaggio del Tempo non ha mai mancato di affascinare il piccolo schermo, ma con la HBO intenta a festeggiare l’ennesimo successo del fantasy Game of Thrones Starz potrebbe aver trovato la formula ideale per sfruttare al meglio il potenziale di entrambi i generi: tratto dal Best Seller della scrittrice americana Diana GabaldonOutlander debutterà sulla piattaforma online del canale il prossimo 2 agosto, una settimana prima della messa in onda ufficiale.

 

La storia di Outlander inizia nel 1945 con l’infermiera Claire, giunta incolume alla fine della Guerra e finalmente riunita al marito Frank per una seconda luna di miele in Scozia: quando nei pressi di un cerchio di pietre druidico la ragazza viene trasportata indietro nel tempo al 1743 adattarsi alla durezza dei tempi non sarà facile, soprattutto quando per aver salva la vita Claire verrà data in sposa a Jamie Fraser, affascinante guerriero dai capelli rossi; Claire si innamorerà del giovane, pur coltivando dentro di sé il desiderio di trovare un modo per tornare a casa da Frank.

Scartata l’ opzione di ridurre il primo romanzo della saga ( l’ottavo libro è stato appena pubblicato) in un lungometraggio, la Gabaldon ha collaborato attivamente alla realizzazione della serie, visionando gli script e assistendo ai provini: il produttore e sceneggiatore Ronald D.Moore(Star Trek, Battlestar Galactica) ha inoltre assicurato che salve alcune piccole modifiche richieste dall’adattamento la serie avrà massimo rispetto del lavoro della scrittrice.

 In attesa delle recensioni dal San Diego Comic-Con dove il primo episodio verrà presentato in anteprima il 25 luglio, sappiamo che Starz ha creduto nel progetto al punto da spezzare la messa in onda della serie, composta in tutto da 16 episodi, fra agosto 2014 e gennaio 2015; la scelta ha incontrato il favore di Diana Gabaldon, che ha spesso scherzato sul fatto che il collega e buon amico G.R.R.Martin abbia solo 10 episodi a stagione per il suo Game of Thrones.

outlander

L’autrice, che all’epoca del suo primo romanzo non aveva mai visitato la Scozia, ha detto di aver trovato l’ispirazione per il suo protagonista maschile Jamie Fraser in un giovane guerriero in kilt del 1745, presente in un vecchio episodio di Doctor Who; sarà proprio Jamie, interpretato dallo scozzese Sam Heughan, a soprannominare affettuosamente la nostra protagonista ” Sassenach“, parola gaelica usata per indicare gli stranieri che dà il titolo al pilot della serie.

OUT-101_20131010_EM-0917.jpg

 A interpretare Claire sarà la modella e attrice Caitriona Balfe mentre Frank avrà il volto di Tobias Menzies(Game of Thrones, Rome): nel cast, anche Lotte Verbeek ( The Borgias) e Gary Lewis( Billy Elliot).

Allora, siete stanchi di vivere nel presente e avete voglia di fare un salto nel tempo? Outlander vi aspetta, per un’estate all’insegna della passione e dell’avventura.

outlanderpic-copy__140502200834-575x383

Articolo precedenteArrow 3: Colton Haynes sul suo personaggio
Articolo successivoHalt and Catch Fire 1×07 recensione dell’episodio con Lee Pace
Nata a Palermo nel 1986 , a 13 anni scrive la sua prima recensione per il cineforum di classe su "tempi moderni": da quel giorno è sempre stata affetta da cinefilia inguaribile . Divora soprattutto film in costume e period drama ma può amare incondizionatamente una pellicola qualunque sia il genere . Studentessa di giurisprudenza , sogna una tesi su “ il verdetto “ di Sidney Lumet e si divide quotidianamente fra il mondo giuridico e quello cinematografico , al quale dedica pensieri e parole nel suo blog personale (http://firstimpressions86.blogspot.com/); dopo alcune collaborazioni e una pubblicazione su “ciak” con una recensione sul mitico “inception” , inizia la sua collaborazione con Cinefilos e guarda con fiducia a un futuro tutto da scrivere .