La sesta stagione di Private Practice segnerà la perdita di alcuni protagonisti. Infatti TVLine riporta la notizie che non tutti faranno ritorno nello show, a cominciare da Tim Daly, che ha dato il volto al personaggio di Pete Wilder, a cui purtroppo non è stato rinnovato il contratto. Su Twitter l’attore fa un po’ chiarezza sull’accaduto rispondendo ad un fan:

Meraviglioso fan di Pete di Private Practice. Shonda oggi ha informato il mio agente che Pete non tornerà per la sesta stagione. Sono stati cinque anni grandiosi. R.I.P. Pete Wilder.

Sembra che il mancato rinnovo sia legato ai tagli di badget. La delusione dei fan sarà forte per l’uscita di scena di uno dei personaggi più interessanti della serie.

Fonte: TVLine via Batv.it