Quantico 2×04 recensione dell’episodio con Yasmine Al Massri

Continua l’attacco terroristico, il gruppo chiede uno scambio all’FBI: il rilascio degli ostaggi per un hacker, Eric Boyer. Raina (Yasmine Al Massri) dovrà fare da interprete e sarà di fronte ad una dura decisione. Nel frattempo Shelby (Johanna Braddy) sarà forse in grado di comprendere meglio la situazione.

Le reclute nella FARM proseguono il loro allenamento ma la missione di Ryan (Jake McLaughlin) e Alex (Priyanka Chopra) subisce uno stop, meglio scoprire chi aveva nascosto le cimici nella stanza di Alex.

- Pubblicità -

Quantico 2×04 è sostanzialmente un grande zoom su tutti i personaggi, dai buoni ai cattivi, le posizioni vengono meglio definite e si riescono a comprendere meglio tutti i soggetti.

Iniziando con il flashback, l’addestramento della settimana prevede la gestione dello stress da parte degli agenti, che verranno di conseguenza stuzzicati su quelli che sono i loro punti di debolezza. Ma guardarsi dentro e in profondità non è facile per nessuna delle reclute, e questo permette a diverse storie di uscire allo scoperto.

Quantico 2×04 recensione

- Advertisement -

Conosciamo meglio il personaggio di Harry (Russell Tovey) e la sua ironia che fa da schermo ad una grande fragilità, al contrario il suo compagno di stanza Sebastian (David Lim) si fa forza con la fede per nascondere la verità su sé stesso. Diana (Pearl Thusi) fin ora una donna dalla carriera apparentemente perfetta confessa i suoi errori passati che l’hanno indebolita e resa meno sicura. Leon (Aarón Díaz) invece conferma la storia già accennata nello scorso episodio sottolineando l’esperienza difficile che ha affrontato in passato.

Anche Alex e Ryan si trovano davanti alla verità su loro stessi, entrambi faticano a superare l’esperienza della Grand Central e il tradimento di Liam (Josh Hopkins). Questa situazione li sta però allontanando sempre di più e la crisi di coppia diventa sempre più evidente.

Anche i due addestratori definiscono le loro posizioni, se Lydia (Tracy Ifeachor) ci poteva sembrare dalla parte dell’AIC o forse immischiata in qualcosa di losco al termine dello scorso episodio, con la quarta puntata la sua posizione viene definita e allo stesso modo quella di suo padre, Owen (Blair Underwood).

Quantico 2x04Il personaggio di Lydia si collega perfettamente al presente, quando durante l’attacco terroristico mostra nuovamente la indole. Contemporaneamente si comprende in definitiva il ruolo di Miranda (Aunjanue Ellis) nell’operazione, posizione decisamente confusa fino alla scorsa puntata.

Un episodio ricco di elementi narrativi, che definiscono bene soggetti che fino a quel momento erano poco inquadrati rendendo anche difficile al pubblico affezionarsi. A partire da Quantico 2×04 la visione non può che essere in discesa, i personaggi sembrano essere forti e ben costruiti non resta che sperare che anche la trama si distacchi con forza da quella precedente.

RASSEGNA PANORAMICA

Sommario

A partire da Quantico 2x04 la visione non può che essere in discesa, i personaggi sembrano essere forti e ben costruiti non resta che sperare che anche la trama si distacchi con forza da quella precedente.
- Pubblicità -

ALTRE STORIE

- Pubblicità -
A partire da Quantico 2x04 la visione non può che essere in discesa, i personaggi sembrano essere forti e ben costruiti non resta che sperare che anche la trama si distacchi con forza da quella precedente.Quantico 2x04 recensione dell'episodio con Yasmine Al Massri