Red Band Society 1×01 recensione dell’episodio con Octavia Spencer

    746

    empire-red_band_society

    Ha debuttato in America lo scorso mercoledì sul canale Fox Red Band Society, la serie tv statunitense remake della fiction catalana Polseres vergelle, ideata da Albert Espinosa e sviluppata da Margaret Nagle.

    Red Band Society 1x01(2)Di genere teen drama, Red Band Society è ambientata all’Ocean Park Hospital di Los Angeles e vede protagonisti sei ragazzi ricoverati in ospedale per diverse malattie: Leo (Charlie Rowe) e Jordi (Nolan Sotillo) hanno un tumore alla gamba, Emma (Ciara Bravo) soffre di disturbi alimentari, Dash (Brian Bradley) è stato ricoverato per una fibrosi cistica e Kara (Zoe Levin) ha problemi cardiaci. Il tutto è narrato da Charlie (Griffin Gluck), ragazzo dodicenne rimasto in coma dopo un incidente.Per il pubblico italiano la serie è un remake di Braccialetti Rossi, la fiction di Raiuno che ha riscontrato un grandissimo successo e che è ora alle prese con la registrazione della seconda stagione. Adatta ad un pubblico più adolescenziale per l’età dei protagonisti – che va dai dodici ai sedici anni – Red Band Society è in realtà rivolta ad un pubblico universale per i temi trattati.

    Red Band Society 1x01In un periodo in cui spopolano i teen drama malinconici  – si veda il clamoroso successo di Colpa delle Stelle e del più recente Resta anche domani – ancora una volta si è catapultati in un mondo sconosciuto ai più, ma che ogni volta regala forti emozioni. E anche Red Band Society non fa eccezione. Prodotta da Steven Spielberg, la serie Fox alterna sapientemente momenti drammatici ad altri più ironici e spiritosi. Oltre a inoltrarci in un ospedale dove, nonostante tutto, regna la gioia di vivere, i protagonisti sono descritti in tutte le loro sfumature, dalle prime cotte adolescenziali alle feste con tanto di birra. I loro problemi di salute  – che dovrebbero far riflettere su quanto ingiusta possa essere la vita – sono al centro dell’attenzione loro e degli spettatori, capaci però di non manipolare la serie. All’interno dell’Ocean Park Hospital si vive per continuare a vivere, ma il sorriso è sempre all’ordine del giorno. Ad aiutare i ragazzi in questa difficile salita verso la guarigione ci sono l’infermiera Jackson, interpretata da Octavia Spencer, e il Dr. Jack McAndrew (Dave Annable). Ma il club dei braccialetti rossi è unito più che mai a condividere il dolore e a godersi quella che è ancora una vita che merita di essere vissuta. Per loro è una sfida continua, per noi un insegnamento di vita.