- Pubblicità -
 

Si intitolerà 2M7258-100Rizzoli and Isles 7×08, l’ottava puntata della settima stagione della serie televisiva Rizzoli and Isles, che andrà in onda sul network americano TNT.

 
 

In Rizzoli and Isles 7×08 che rappresenta il centesimo dalla messa in onda della serie televisiva,Jane si ritrova ad operare sotto copertura e si finge una detenuta inviata in una prigione della contea, dove un brutale assassino sta seminando il terrore e toccherà proprio alla donna riuscire a fermarlo ed impedire che possa mietere altre vittime prima che sia troppo tardi.

[nggallery id=385]

Rizzoli and Isles 7x08Rizzoli & Isles è una serie televisiva statunitense trasmessa da TNT dal 12 giugno 2010. La serie tv, interpretata da Angie Harmon e Sasha Alexander, è basata sulla serie di romanzi di Tess Gerritsen. In Italia la serie è trasmessa in chiaro e a pagamento dai canali Mediaset dall’11 febbraio 2011.

Rizzoli and Isles 7×08

  • Jane Rizzoli (stagioni 1-in corso), interpretata da Angie Harmon, doppiata da Rachele Paolelli.
    È una detective della polizia di Boston che è stata traumatizzata da Charles Hoyt, il chirurgo. Ha cicatrici al centro delle sue mani, dove Hoyt l’ha pugnalata con dei bisturi. Da bambina essendo un po’ paffutella si è guadagnata il soprannome di “Rollie Pollie Rizzoli”. Il suo secondo nome è Clementine.
  • Dr. Maura Isles (stagioni 1-in corso), interpretata da Sasha Alexander, doppiata da Giò Giò Rapattoni.
    È il medico legale del Commonwealth del Massachusetts e la migliore amica di Rizzoli. Ha problemi con gli uomini a causa della sua brutale onestà e l’abitudine di rivelare tutte le loro condizioni mediche. Ha una testuggine da compagnia. È figlia unica adottata di famiglia benestante e scopre che suo padre biologico è il capo della mafia irlandese a Boston, Paddy Doyle. Al liceo era soprannominata “Maura-The-Bore-A”, perché pensavano fosse noiosa; i suoi colleghi odierni la chiamano “The Queen of The Dead” (La Regina dei Morti).
  • Barold “Barry” Frost (stagioni 1-4), interpretato da Lee Thompson Young, doppiato da Marco Benvenuto.
    È il partner odierno di Jane Rizzoli, non sopporta la vista di scene violente o sanguinose, qualità che lo porta ad essere “violentemente nauseato” su ogni scena del crimine. Muore in un incidente d’auto.
- Pubblicità -