Home SerieTv Recensioni Supernatural 9x21 recensione dell'episodio con Jensen Ackles

Supernatural 9×21 recensione dell’episodio con Jensen Ackles

-

- Pubblicità -

Supernatural Bloodlines

Sentendo la sua fine sempre più imminente, Abaddon (Alaina Huffman) contatta Crowley (Mark A. Sheppard) e gli offre un accordo che prevede la sopravvivenza di entrambi e la morte dei Winchester; per assicurarsi la sua collaborazione, Abaddon va nel passato e prende come ostaggio Gavin (Theo Devaney), il figlio che Crowley ha avuto prima di diventare un demone. Nel frattempo, Dean (Jensen Ackles) e Sam (Jared Padalecki) raggiungono Castiel (Misha Collins) nel suo centro di attività per interrogare Ezra (Gordon Michael Woolvett), un angelo fedele a Metatron (Curtis Armstrong), che sembra avere molte informazioni sul Paradiso. Stanco dei giochetti di Metatron, Castiel decide di incontrare Gadreel (Tahmoh Penikett) per mostrargli ciò che realmente sta facendo il suo capo, ma all’improvviso i due vengono attaccati da altri angeli e il piano di Cas svanisce in una nuvola di fumo. Messo alle strette, Crowley cede al ricatto di Abaddon e chiama Dean, attirandolo nella trappola.

- Pubblicità -

Supernatural 9x21L’episodio, il terzultimo della stagione, divide la scena tra Crowley e i fratelli Winchester, unendo le loro strade solo alla fine, nel momento decisivo in cui Dean, segnato col marchio di Caino e in possesso della Prima Lama, incontra Abaddon e, di conseguenza, il suo destino. Se da una parte l’evoluzione del personaggio di Dean sia stata seguita in maniera abbastanza precisa e soddisfacente, l’ora finale di Abaddon giunge in maniera improvvisa e accelerata, anche se ciò era prevedibile. Infatti, l’andamento dell’intera stagione ci aveva già da tempo suggerito che alcune vicende, inizialmente descritte come cruciali, sarebbero state risolte in modo sbrigativo e senza la dovuta importanza; un altro esempio è la questione dell’aspetto umano sempre più prominente in Crowley. Tutto ciò ci comunica che l’attenzione, così come il finale di stagione, sarà d’ora in poi rivolta interamente allo scontro tra i Winchester (insieme a Castiel) e Metatron. Tuttavia, la crescente assuefazione di Dean al potere che scaturisce dalla Prima Lama si fa decisiva nell’economia di questa stagione ma anche di quella successiva.

Supernatural 9x21-2Scritto dalla coppia, anche produttrice dello show, Eugenie Ross-Leming e Brad Buckner, King of the Hell è buon episodio, ben organizzato nelle sue due parti narrative e reso piacevole dai vari momenti ironici, che hanno lo scopo di aumentare la gravità delle scene conclusive. Diretto da P.J. Pesce (Fringe, Leverage), allievo di Scorsese e De Palma, il 21esimo episodio paga amaramente le pecche dei precedenti e raggiunge solo 1.59 m telespettatori, l’audience più basso registrato finora. Il prossimo episodio, Stairway to Heaven, andrà in onda il 13 Maggio su The CW.

- Pubblicità -

 
Silvia Brancato
Laureata al DASS dell'Università degli Studi di Roma La Sapienza in "Stereoscopia: Cinema, Televisione e Teatro", consegue successivamente il Master Digital Audio/Video Editing presso La Sapienza con la speranza di diventare una montatrice cinematografica. Gran divoratrice di libri, appassionata di serie tv e frequentatrice assidua della sala cinematografica.
- Advertisment -

ALTRE STORIE

- Advertisment -
- Advertisment -